In Questo Articolo:

Lo spessore di un telaio di rivestimento consente il passaggio di cavi elettrici, per nascondere un isolamento termico o, come qui, un isolamento acustico. Bloccato sul muro delle feste, aiuta a ridurre il rumore del vicinato...

Nascondi isolamento acustico sotto un pannello

Materiale necessario

difficoltà: 2/4
costo: 900 € (pannelli, insonorizzazione, viti e elementi di finitura)
tempo: 1 settimana (per due persone)
attrezzatura : metro, quadrato, quadrato, righello, livella, cutter, spatole, trogolo, cazzuola, forbici, rullo, colla, ruota colla, pistola a cartuccia, cacciavite, trapano...
Materiali:
  • 20 m² di pannelli in abete nordico spazzolato spazzolato Norsilk (2050 x 180 mm, 16 mm di spessore)
  • 2 bastoncini di finitura (2.500 x 375 x 40 mm)
  • 2 battiscopa in rovere (2.400 x H. 90 mm)
  • 15 tacchetti (25 x 38 mm) • Picchetti (Ø 8 x 40 mm)
  • Viti per tacchette (Ø 6 x 70 mm)
  • Viti per legno per pannelli (Ø 3 x 40 mm)
  • 8 rotoli di isolamento acustico Brico Dépôt (50 cm di larghezza)
  • 2 barattoli di colla (4 kg)
  • intonaco
  • Sottofondo di Renaulac

Dopo aver rimosso una vecchia tettoia per sostituirla con una veranda, i proprietari hanno deciso di recuperare i 6 m² che erano sotto la tettoia della tettoia. Il muro adiacente, oltre a lasciare passare il rumore del vicino, aveva una superficie molto irregolare: intonaco, colla per piastrelle, mattoni a vista.

Determina i vincoli

Esistono molte soluzioni per rinnovare un solido muro di mattoni (cartongesso, cartongesso, rivestimento minerale...), ma il principale vincolo di questo progetto era la risoluzione dell'inquinamento acustico generato dalla proprietà comune. Il muro ha un'altezza di 3,60 m sotto la dorsale della veranda (per la parte più alta), la pannellatura è diventata il rivestimento di finitura. Permette anche di nascondere l'isolamento acustico.

Ad ogni problematica la sua soluzione

Qui, l'isolamento è dentro schiuma di poliuretano (disponibile in rotoli a Brico Dépôt, Castorama, Leroy Merlin...). Assorbe in media il 25% del rumore e posa come una carta da parati usando una colla specifica. Il muro di mattoni viene prima rivestito per non lasciare punti duri (fonte del passaggio del suono) e i battiscopa vengono rimossi. Dopo che le strisce isolanti sono state incollate, il lavoro continua con l'installazione della pannellatura (Norsilk, Silverwood, Grosfillex...). Per garantire una migliore fissazione, le lame sono avvitate su una rete di bitte poste sul muro sfalsate e discontinue in modo che l'aria circoli sotto il rivestimento.

1. Preparazione del muro

Bagnare il muro

  • Dopo aver riempito con intonaco le cavità più grandi del muro, inumidirlo con un flacone spray.

Applicazione di intonaco sul muro

  • Per uniformare la superficie, applicare uno strato di intonaco dal basso verso l'alto.
  • Utilizzare una spatola abbastanza ampia e lavorare su aree di 1 m2 circa.

Liscia l'intonaco

  • Una volta coperto il mattone esposto, liscia l'intonaco con un coltello abbastanza largo, da destra a sinistra.
  • Progresso in piccole aree.

Smooth the wall

  • Continua l'operazione coprendo il fondo del muro allo stesso modo.

Blocca i buchi nel muro

  • Cogli l'occasione per riempire tutti i buchi nel muro.

Applicazione di un sottostrato sul muro

  • Dopo aver asciugato completamente l'intonaco, applicare un sottofondo per evitare che l'intonaco assorba l'acqua contenuta nell'adesivo dell'isolante (questo passaggio è essenziale).

2. Posa isolante

Rimanda la pendenza della veranda

  • Usando un quadrato falso e un livello, segnala la pendenza della veranda all'estremità superiore di ogni lé.

Taglio delle strisce isolanti

  • Tagliare le strisce con un paio di forbici o un cutter.
  • Usa la regola di un muratore e proteggi il pavimento con una tavola o una caduta della tavola.

Applicazione di colla isolante sulla parete

  • Utilizzare una spatola dentata per applicare direttamente la colla al muro, procedendo dall'alto verso il basso.
  • Seguire le istruzioni del produttore.

Incolla l'isolamento

  • Incolla il primo pezzo e posizionalo sul muro (dall'alto verso il basso).
  • Marmo per rimuovere le bolle d'aria e residui di colla.
  • Continua l'operazione su tutto il muro.

Il consiglio del tuttofare

Isolare una veranda

  • Davanti a una scatola da incasso, incollare il lé, quindi premere leggermente su di esso, per stampare la forma della custodia.
  • Tagliare il lé.
  • Assicurati di spingere i cavi elettrici nella parte inferiore del case

3. Risolvere il quadro

forare le tacchette e installarle

  • Segna la posizione delle tacchette, distanziandole di 40 cm.
  • Praticare le tacchette con un cacciavite e una punta da legno (Ø 5 mm), quindi premerle su ciascuno dei loro pennarelli.

Preforare il muro per i tacchetti

  • Tenendo le bitte, preforate il muro con l'aiuto dei fori praticati sulla bitta.
  • Utilizzare un cacciavite dotato di un trapano concreto dello stesso diametro.

forare il muro per le tacchette

  • Rimuovere le tacchette e trapano con un trapano e un trapano di cemento (Ø 8 mm).

Posiziona i tasselli nel muro

  • Posiziona i tasselli nella loro sede usando un martello.

Ventilazione naturale delle pannellature

  • Fissare le tacchette con viti per legno. La loro testa svasata è posizionata a filo della barra.
  • Uno spazio tra due tacchetti verticali garantisce una ventilazione naturale sul retro del rivestimento (e).

Proteggi le estremità delle lame d'acqua

  • Mantenere uno spazio tra la cornice, il rivestimento e il pavimento per proteggere le estremità delle tavole che potrebbero essere in contatto con l'acqua.

4. Implementazione del paneling

Installare le prime schede del rivestimento

  • Metti le prime lame bianche.
  • Segna la posizione delle spine (qui una doppia) e taglia una tacca con il seghetto alternativo.
  • Arrotonda gli angoli con la lima di legno.

Avvitare la pannellatura

  • Avvitare le prime lame. Queste viti scompariranno dietro il basamento.

impostazione del rivestimento

  • Fissare la parte superiore delle lame presentando le viti a 45° ai piedi del loro elegi (lingua scavata dalle lame nude).
  • Non cercare di spingere troppo le viti, poiché l'elegi può rompersi.
  • Avvitare su ciascun lato della scatola da incasso su lamelle preinstallate.

impostazione del rivestimento

  • Usa la goccia della scatola da incasso della lama inferiore per riprodurla sulla lama superiore.
  • Tagliare il pannello di rivestimento superiore.

Nidificazione del rivestimento

  • Per annidare le lame senza danneggiarle, utilizzare un cuneo (caduta).
  • Presentare la parte scanalata in modo da non danneggiare la lingua.

Risolvere il rivestimento

  • Correggere tutte le lame dall'elegia.
  • Continuare il montaggio incrociando le articolazioni.

Installare le scatole da incasso

  • Per semplici scatole di installazione, segnare la loro posizione e forare la lama con una sega a tazza (Ø 67 mm).

Identificare la pendenza del sottofondo

  • L'inclinazione del sottotetto della veranda è contrassegnata con il falso quadrato, quindi la trama viene portata sulla lama di taglio.

Depositare un adesivo

  • Applicare un adesivo (qui il nastro adesivo del pittore) alla tacca e tagliare con un seghetto alternativo (o sega circolare).
  • L'adesivo impedisce schegge di legno sulla superficie.

Risolvere il rivestimento

  • Inserire la lama e farla scorrere finché non si ferma sul profilo del sottotetto.
  • Continua fino all'ultima riga.
  • Risolvi l'ultima lama dall'alto.

Correggi le bacchette e i battiscopa

  • Con la colla mastice, rifinisci il sito posizionando le bacchette delle finiture e dei battiscopa.

Correggere i plinti del rivestimento

  • Le viti di inizio (in basso) e di fine (in alto) saranno nascoste.


Istruzioni Video: Cosa succede a mettere il polistirolo sopra la muffa? #bastamuffa