In Questo Articolo:

Questo spazio di archiviazione, pratico ed estetico, sfrutta al meglio il luogo altrimenti perso sotto le scale.

Tutorial: un armadio sotto una scala su misura

Piumini, valigie e altri oggetti voluminosi hanno trovato spazio in questo spazio di facile accesso sotto le scale.
Per rispettare lo stile tradizionale del lavoro - e della casa - l'armadio ha due porte massicce di frassino.
La relativa complessità della loro realizzazione deriva dall'inclinazione della rotaia superiore delle porte: deve seguire quella della luce del giorno, la trave inclinata che sostiene i gradini, posta verso la stanza (in contrapposizione alla lastra a muro).

Le assemblee delle foglie

Per facilitare il lavoro, le porte non sono state assemblate secondo le regole dell'arte, vale a dire, tenone e mortasa per il telaio, scanalatura e aiuola per il pannello centrale solido.
La scelta è caduta su assemblaggi di piccioni (o tasselli piatti), precisi e molto resistenti, il cui principale vantaggio è di essere tecnicamente accessibile a tutti.
Realizzati qui con una fresatrice Domino di Festool, questi assemblaggi possono essere eseguiti con un classico lamellare (Makita, Lamello...), una macchina meno versatile ma economicamente più economica.

Finiture personalizzate

Legno chiaro, la cenere solida è densa quanto la quercia, ma costa il doppio.
Per ottenere una tonalità simile a quella della scala (anch'essa fatta di cenere solida), aggiungiamo alla finitura oleata una quantità molto piccola di pittura ad olio per artisti (disponibile nelle belle arti e nei negozi di artigianato) ).
Vantaggio di questa miscela: possiamo procedere in diversi strati cambiando il colore dopo un primo passaggio. Tuttavia, è essenziale effettuare prove preliminari sulla caduta del legno.

MISURE E TAGLI

Agire prima di installare un armadio sotto una scala

Registra le misure.
Controllare i muri a piombo, il pavimento e misurare la facciata da creare, comprese le diagonali dell'apertura trapezoidale.

Piallatura del pannello di un armadio

Ogni pannello centrale è composto da quattro pannelli (spessore 18 cm) incollati e tagliati ad angolo.
Controlla la planarità dei brani di ciascuno con un righello.
Pianificare secondo necessità.

Disegni preparatori per la realizzazione di un mobile

Allinea i pezzi da bordo a bordo per ottenere la larghezza totale desiderata (qui 38 cm).
Disegna linee perpendicolari alle canzoni, distanziate di circa 30 cm l'una dall'altra, che corrispondono alla posizione dei piccioni e servono a posizionare la fresatrice.

Macinare il legno

La macchina è dotata di una fresa Ø 6 mm per piccioni 6 x 40 mm.
Impostare la profondità di lavorazione su 21 mm.

Fare mortase

Dopo aver regolato l'altezza del fermo angolare per centrare la mortasa sul bordo di ciascuna tavola, realizzare le mortase centrando la fresatrice sui segni.

PANNELLI CENTRALI DI LEGATURA E RIVESTIMENTO

Incolla il legno di un mobile

Incollare i bordi e i bordi delle mortase con una colla per legno.
Combatti i piccioni con un martello.

Unire i pannelli di una porta armadio in legno

Assemblare gli elementi che formano un pannello porta.
Mantenerlo piatto sulle stive durante il serraggio, che non dovrebbe essere troppo forte per evitare deformazioni.
Stessa operazione per l'altro pannello

Rimuovere le sbavature di colla sul legno

Dopo aver asciugato completamente la colla (da 12 a 24 h), rimuovere le bave di levigatura o tergipavimento

Tracciare i contorni di un pannello di legno

Disegna i contorni finali dei pannelli al righello.
Se il piano è abbastanza preciso, usalo per posticipare gli angoli con un quadrato falso.

Tagliare con una sega circolare i pannelli di legno

Tagliare i pannelli con una sega circolare dotata di binario di guida.
È anche possibile premere la sega contro un righello tenuto da due morsetti.

Prevedere la rimozione di legno massiccio

I pannelli porta in legno massiccio tendono a restringersi durante l'asciugatura. Una volta assemblato per lingua e scanalatura (il solito metodo), questa rimozione è invisibile poiché si verifica nella parte inferiore della scanalatura. Tuttavia, il vuoto lasciato da questo leggero ritiro tra i montanti e il pannello centrale può far trapelare la luce se quest'ultima è assemblata da piccioni o pioli piatti. Questa tecnica non è quindi appropriata quando si tratta di realizzare pannelli per porte di comunicazione.

ESECUZIONE DI TELAI

Tracciare la posizione dei dormienti sul legno

Posizionare e serrare i prigionieri piallati su ciascun lato di ciascun pannello.
Questi framing sporgono sufficientemente per accogliere le guide alte e basse.
Identificare e tracciare la posizione di questi legami.

Tracciare le lunghezze delle quantità di una porta armadio in legno

Posizionare le traversine in allineamento con il pannello centrale, per tracciare le lunghezze delle borchie.
Senza muoverli, traccia la loro lunghezza dal basso, allineandosi con le borchie.

Posticipazione dell'inclinazione del layout della credenza

Usando un quadrato falso, posticipa l'inclinazione dei disegni sui perni e le guide per regolare l'angolo di inclinazione della troncatrice.

Bloccaggio di parti

Stringere i pezzi sul tavolo della macchina, per ottenere precisione; i pezzi non flangiati tendono a spostarsi leggermente.

REALIZZAZIONE DELLA LAVORAZIONE

Disegnare punti di riferimento per i piccioni di una porta di legno

Con un quadrato, disegna i marcatori per posizionare i piccioni tra i telai e i pannelli delle porte, così come i segni per gli assiemi di traversine e montanti.

Sostituisci una fragola con un'altra

Sostituire il Ø 6 bit con la punta Ø 8 mm per inserire piccioni 8 x 50 mm.
L'operazione, molto veloce, viene eseguita con una chiave piatta, facendo scorrere il coperchio anteriore sulle sue guide

Lavorando i pannelli di legno di un armadio

Non permettere il gioco regolando la larghezza delle mortase.
D'altra parte, per la lavorazione su pannello, un piccolo gioco impedirà il ritiro del legno.

Lavorazione di mortase su pannelli di legno

Lavorare le mortase sui pannelli allineando il segno di centratura inciso sulla macchina e le linee distribuite ogni 15 cm attorno al perimetro del pannello

Collegamenti di fresatura di telai di porte in legno

Fresare i gruppi di collegamento dei frame.
Per lavorare alla fine del pezzo, tenere saldamente le traversine sul banco di lavoro.

VINCITORI E ASSEMBLEA FINALE

VINCITORI E ASSEMBLEA FINALE

Montare bianco (senza colla) i telai delle porte. Questo assemblaggio consente le modanature interne o gli smussi senza essere disturbato dalla presenza del pannello.

Una credenza sotto scala in massello di frassino: delle

Posizionare un bit pilota da smussare nel mandrino del router. Regolare la profondità di lavorazione in base alla posizione e allo spessore del pannello.

Una credenza sotto scala in massello di frassino: sotto

Realizza lo smusso seguendo i bordi interni del telaio. Il cutter deve sempre funzionare nella direzione opposta all'avanzamento della macchina

Una credenza sotto scala in massello di frassino: credenza

Dopo il montaggio in bianco, incollare le mortase e le estremità in contatto con le traversine e le borchie. Non sfregare il pannello interno, perché il legno massiccio deve essere in grado di "funzionare" in base al grado di umidità ambientale.

Una credenza sotto scala in massello di frassino: delle

Stringere la porta il più possibile con i morsetti nell'asse del giunto. Controlla l'ortogonalità e la planarità dell'insieme. Carteggiare la porta con carta vetrata da 120 a 180. Una levigatrice a delta sarà utile per gli angoli interni del telaio.

PREPARAZIONE E INSTALLAZIONE DI APPARECCHI

PREPARAZIONE E INSTALLAZIONE DI APPARECCHI

Praticare l'alloggiamento dei "tappi per trapano" per avvitare le quantità fisse (dormienti).
Per ottenere un foro preciso e perpendicolare nella stanza, utilizzare invece un trapano.

Una credenza sotto scala in massello di frassino: scala

Posizionare i montanti contro i lati delle porte per forare i tappi alla stessa distanza, senza dover posticipare le misurazioni.
I montanti servono come guida allo stesso tempo per ottenere una perforazione rigorosamente perpendicolare alle canzoni della porta.

Fresatura di una battuta

Macinare una scanalatura sull'intera altezza dei montanti (parete e lato scala).
Sul pilastro centrale di una delle due foglie, praticate anche una battuta, l'altra porta che si sta riprendendo

Tappi a vite per forare una porta di legno

Avvitare i tappi da forare.
Sul posto, sarà sempre possibile regolare con precisione le porte l'una rispetto all'altra.

FISSAGGIO E FINITURA

Fresatura degli ingressi dei fori nei mobili in legno

Forare il bordo del telaio in tre punti: superiore, centrale e inferiore, con uno stoppino di Ø 6 mm.
Fresare le entrate del foro a 45° in modo che le teste delle viti (6 x 90 mm) siano a filo con la superficie del pezzo.

Fissando una mensola su una bitta

Fissare una mensola su tacchetti sotto le scale.
Quindi semplicemente avvitare le quantità fisse (dormienti) sul montante delle scale.
Avvita e fissa il secondo stipite nel muro.

Regolazione delle porte dell'armadio

Posizionare le porte e apportare le necessarie regolazioni avvitando o svitando i tappi avvitati sulle alette (regolazione dell'inclinazione laterale) o sui telai (regolazione dell'inclinazione frontale).

I vantaggi delle carte da bucare

A volte indicati come spine trunnion, i file di punzonatura utilizzati per fissare le porte combinano i vantaggi. Sono molto facili da installare con un trapano.

Inoltre, consentono di regolare l'inclinazione laterale delle ante, avvitando o svitando manualmente la parte oscillante (fissata sulla porta), nonché la loro inclinazione frontale, avvitando o svitando la parte dormiente (fissata sul telaio).

In acciaio dipinto con "nodi con vasi" (la parte girata in alto e alla base della lima) valorizzano i mobili tradizionali. I pomoli delle porte girevoli, anch'essi in acciaio verniciato, si armonizzano con il tutto.

Supplies

• Legno di frassino piallato (spessore 24 e 18 mm)

• 2 coppie di carte da trapanare

• 2 fermi magnetici da avvitare

• 2 pomelli per porta a vite

• Viti per legno 6 x 90 mm, tasselli

• Piccioni 5 x 40 e 8 x 50 mm

• Colla per legno (vinile)

• Carta abrasiva da 120 a 180

• Olio duro (per parquet)

• Pittura ad olio per artista (giallo ocra)


Istruzioni Video: Verniciare i mobili della camera in legno, microlegno, impiallacciati, in laminato, formica