In Questo Articolo:

Diversi prodotti consentono di incollare le tessere. Il sistema D fa il punto:

Scegli la malta o la colla per posare una piastrella

Le malte adesive

I mortai sono i più usati. Ci sono diversi tipi
La classica malta adesiva: composto da cemento, sabbia e derivati ​​della cellulosa, deve essere miscelato con acqua.
La malta adesiva migliorata: ha qualità adesive rinforzate. È adatto per la posa su terreni riscaldati.
Malta adesiva HPcontiene coadiuvanti che aumentano il tempo di esposizione. Ideale per l'incollaggio di piastrelle di grande formato.
Ma la malta adesiva non è adatta a tutte le piastrelle.
Ad esempio, la terracotta, molto porosa, sarebbe macchiata da questo prodotto.
Una malta bastarda, una miscela di cemento, calce e sabbia è più adatta.

Colla per piastrelle

Le colle pratiche per pasta, senza cemento, si distribuiscono direttamente sull'area da incollare. Ma la malta consente un'installazione più veloce perché richiede più tempo della colla. È anche più economico. È preferibilmente utilizzato per mattoni e piastrelle di pietra di grandi dimensioni.

E la posa sigillata

Questo tipo di posa tradizionale delle piastrelle tende a scomparire.

Consiste nel distribuire uniformemente da 2 a 3 cm di sabbia sul pavimento da piastrellare, leggermente imballato.

Si tratta di separare la piastrellatura del terreno portante, al fine di evitare le crepe dovute ai movimenti del supporto.

Viene quindi preparato uno strato uniforme da 2 a 3 cm di malta magro (1 volume di cemento per 6-7 vol di sabbia). È cosparso di cemento puro da assorbire

l'umidità.

Infine, il piastrellamento viene eseguito toccandolo per aderire al mortaio.


Istruzioni Video: Posa piastrelle con distanziatori autolivellanti: Video Guida IPERCERAMICA