In Questo Articolo:

Dopo un lungo inverno, spesso accade che nella prima falciatura la falciatrice si rifiuti ostinatamente di iniziare. Non c'è bisogno di combattere sul lanciatore! Se la candela e la riserva di carburante non sono in discussione, è sicuramente la membrana del "carbu" che è all'origine della rottura.

Sostituzione della membrana del carburatore di una falciatrice

Consigli pratici

Il posizionamento della nuova membrana deve essere fatto con attenzione. Per evitare che si muova durante il rimontaggio, inumidire la piastra del carburatore con carburante, che garantirà una presa sufficiente durante il posizionamento.

Il tosaerba in questione è un modello da 3,5 HP (Wolf Tools) con motore a 4 tempi (Briggs & Stratton). È dotato di un carburatore montato originariamente, con alcune varianti, su molte macchine di marche diverse. A differenza del serbatoio a livello costante e dei modelli di camera di miscelazione, è un sottile diaframma di gomma, che si trova tra la parte superiore del serbatoio e la base del carburatore, che regola l'aspirazione della valvola del gas.
● I due ugelli sono integrati nel serbatoio di formazione del serbatoio. La membrana è accoppiata meccanicamente all'otturatore mentre una pala, collegata alla turbina del volano magnetico, regola la velocità di rotazione. Lo stato di questa membrana è quindi decisivo per il corretto funzionamento del motore. Come con il tempo, deforma, indurisce o perfora, deve essere sostituito identicamente da una stanza, di solito fornita in blister con una nuova molla.

Smontaggio della membrana

Inizia rimuovendo il filtro dell'aria situato sopra il carburatore, dove viene fissato da una grande vite centrale. Sul motore, rimuovere la guaina e il cavo collegato alla manopola di comando, quindi rimuovere le viti di fissaggio dall'alloggiamento della ventola.
● La velocità del motore è regolata da un pallet posizionato vicino alla turbina. A seconda della quantità di aria che riceve, oscilla più o meno attorno ad un asse che agisce su una valvola a farfalla che controlla la quantità di gas combustibile-aria necessaria per alimentare il motore. Rimuovere la barra nella parte anteriore del motore: fissata sulla testa del cilindro serrando le viti, conduce al cavo e alla guaina di accensione / spegnimento. Include anche una leva dell'angolo di ritorno, che consente l'accesso al carburatore.
● Rimuovere le cinque viti che fissano la base del carburatore al serbatoio del carburante e disinnestare il gruppo verso l'alto. Appena sotto la base, è possibile vedere la membrana ancora incollata dal morsetto e due tubi di plastica bianchi terminati da un filtro. Questi sono i jet: main (il più lungo) e idle (il più corto).
● Dopo aver rimosso un piccolo cofano sul lato del carburatore, separare l'asta piegata che unisce il diaframma alla valvola a farfalla. Con il vecchio diaframma rimosso, rimontare la molla di compressione fornita nel kit sul nuovo e sostituirlo sulla base, dopo aver innestato l'asta di controllo nel foro previsto a questo scopo. Appenderlo sulla levetta agendo sulla valvola dell'aria, prima di riposizionare le valvole di immersione e la valvola.
● Inclinare con cautela il corpo del carburatore, così equipaggiato, sulla piastra del serbatoio e controllare nuovamente il posizionamento del diaframma. Sostituire le viti di fissaggio, serrarle in coppie opposte e finire nella direzione opposta di smontaggio. Non è previsto alcun aggiustamento tranne, forse, quello della ricchezza inattiva della vite che è calda quando il motore ha raggiunto la sua temperatura di equilibrio.

Rimuovere il filtro dell'aria

Rimuovere il filtro dell'aria

La prima operazione di smontaggio è quella di rimuovere il filtro dell'aria: una sorta di scatola riempita di schiuma situata sopra il carburatore e tenuta in posizione una grande vite centrale.

Staccare l'alloggiamento

Staccare l'alloggiamento

L'alloggiamento della turbina è collegato al motore solo da alcune viti che si trovano nella parte inferiore della gonna. Basta allentarli e tirare il coperchio verso di te.

Rimuovere il pallet di regolazione

Rimuovere il pallet di regolazione

Ora rimuovere il pallet di controllo (vicino alla turbina), nonché il collegamento e la molla di ritorno. Rimuovere la staffa del supporto angolare rimuovendo tre bulloni.

Continua lo smantellamento

Continua lo smantellamento

Continuare lo smontaggio allentando le cinque viti che fissano la flangia del carburatore alla base del serbatoio del carburante. La membrana è schiacciata tra queste due parti.

Irrigatori, molla di richiamo e patta anulare

Irrigatori, molla di richiamo e patta anulare

Sollevare il carburatore verso l'alto staccando entrambe le parti. Oltre alla membrana nera situata sotto la base, gli irrigatori, la molla di ritorno e in basso, appare la valvola anulare.

Sganciare la cerniera

Sganciare la cerniera

Dopo aver rimosso il cappuccio piccolo su un lato del carburatore, sganciare la linguetta che unisce la membrana all'otturatore dell'aria. Per fare questo, utilizzare una pinza a becco lungo.

Estrattore di controllo e molla di ritorno

Estrattore di controllo e molla di ritorno

Prima di installare il nuovo diaframma, utilizzare l'asta di controllo e la molla di ritorno (presente nel kit). L'asta si innesta in un foro fornito per questo scopo.

Correggere la nuova membrana

Correggere la nuova membrana

La nuova membrana posizionata sulla porzione rettificata della base, ruota delicatamente il gruppo. Quindi alloggiare i tubi di immersione nei pozzetti del serbatoio e completare il rimontaggio.


Istruzioni Video: Tutorial cambio membrane carburatori Walbro