In Questo Articolo:

Il certificato di conformità è un documento amministrativo che giustifica che le opere che sono state eseguite e completate sono conformi alle norme urbanistiche contenute nel permesso di costruzione concesso al richiedente. Come vengono controllati i lavori finiti? Come ottenere un certificato di conformità? Ecco tutte le informazioni che devi sapere sul certificato di conformità al permesso di costruzione e l'ispezione dei lavori finiti.

Il controllo dei lavori finiti da parte dell'amministrazione

Una volta che il lavoro è completato, il beneficiario del permesso di costruzione deve inviare al municipio della posizione del sito una dichiarazione di completamento dell'opera a mezzo lettera raccomandata con ricevuta di ritorno. Questo documento costituisce anche una dichiarazione di conformità del lavoro. Il beneficiario del permesso di costruzione deve firmare questo documento ed è così legalmente responsabile della veridicità della dichiarazione fatta.

Dal ricevimento della dichiarazione di completamento da parte del municipio, ha un periodo di tre mesi per contestare la conformità del lavoro al permesso di costruzione. Può decidere autonomamente di andare sul posto per verificare se i lavori realizzati sono conformi o meno, nel qual caso esegue un "prova di lavoro". Se in linea di principio la verifica delle opere non è obbligatoria, ci sono ipotesi in cui è. Questo riguarda ad esempio:

  • Edifici classificati come monumenti storici
  • Proprietà situate in un sito protetto o registrato
  • Grattacieli
  • Edifici situati in un'area in cui esiste un piano di prevenzione contro i rischi naturali

Se alla fine della verifica delle opere l'amministrazione ritiene di non esserlo non conforme al permesso di costruzione che era stato rilasciato, il beneficiario del permesso di pianificazione ha tre mesi per presentare una modifica del permesso di costruzione.

Ottenere un certificato di conformità

Se alla fine del periodo di tre mesi assegnato a lui, il municipio non reagisce, le opere sono tacitamente considerate come conformi, il municipio non è più in grado di contestarle. Tuttavia, è meglio avere un certificato di conformità rilasciato dal municipio al fine di proteggere da future controversie, che certifica che la conformità del lavoro non è stata contestata dai servizi comunali. È anche preferibile possedere questo documento nel caso in cui si desideri vendere il bene. Il municipio deve rilasciare il certificato di conformità entro 15 giorni dalla richiesta.


Istruzioni Video: Certificato Idoneità Statica: procedura e limiti applicativi