In Questo Articolo:

Cemento, calce, sabbia, ghiaie e aggregati leggeri:

Per definizione, un "raccoglitore" viene usato per raccogliere... In muratura, i leganti sono usati per raccogliere gli aggregati, cioè principalmente sabbia e ghiaia. Questo è cemento e calce, che sono chiamati "idraulici", perché hanno la particolarità di indurimento a contatto con l'acqua. "Legano" sabbia e ghiaia per formare un materiale molto duro: malta o cemento. A seconda del lavoro da svolgere, è importante selezionare i prodotti giusti e scegliere il giusto mix per risultati duraturi.

cementi

cementi

Sono conformi allo standard NF P 15-301, che definisce oltre 20 tipi di cemento, suddivisi in tre classi di resistenza: 32,5 R, 42,5 R e 52,5 R. Per gli usi comuni dell'edificio, troviamo cementi comuni "CEM".
Nelle nuove designazioni, i numeri da I a V indicano la famiglia del legatore e le lettere A, B o C, la proporzione dei costituenti. Le lettere N (Normale) o R (Veloce) garantiscono una resistenza meccanica a breve termine.
Altri cementi più specifici soddisfano i requisiti tecnici:

  • cementi per muratura (MC), che vengono utilizzati principalmente per la produzione di malte;
  • Rapid Prompt Cement (CNP) in pochi minuti;
  • cemento fuso (CA), con regolazione regolabile e indurimento rapido, utilizzato per lavori urgenti e strutture che richiedono alta resistenza (canne fumarie, calcestruzzo a basse temperature...).

Cemento, calce, sabbia, ghiaia e aggregati leggeri: i

calce

Ci sono tre tipi di lime
La calce aerea estinta
Si indurisce solo a contatto con l'aria. Viene utilizzato per il restauro di intonaco, stucco o intonaco, giunti in muratura ma anche come base di pittura a calce.
Calce idraulica naturale (NHL)
Si indurisce rapidamente a contatto con l'acqua e poi gradualmente a contatto con l'aria. È classificato secondo 3 classi di resistenza (NHL 2, NHL 3,5 o NHL 5 Mpa). Puro, è ideale per la realizzazione di intonaci, giunti in pietra e malte di posa per coperture. Il nome NHL, seguito dalla lettera Z, significa che si tratta di una calce naturale miscelata con cemento.
Calce formulato
È costituito da una miscela di calce idraulica, cemento ad alte prestazioni e additivi. Permette la realizzazione di malte di sabbia "vecchio bastardo", con il vantaggio di una miscela omogenea e regolare realizzata in fabbrica.

adiuvanti

adiuvanti

Gli adiuvanti sono prodotti liquidi o in polvere, progettati per migliorare alcune qualità di malte, calcestruzzi o rivestimenti. Sono aggiunti all'inizio, durante o alla fine della miscelazione della miscela, in una piccola quantità (5% del peso del legante massimo).

Esistono diverse famiglie di adiuvanti, elencate nella norma NF EN 934-2. Tuttavia, alcuni prodotti molto tecnici non sono classificati e dovrebbero essere maneggiati con la massima cura.

prodotti

  • plastificanti: riducono la quantità di acqua necessaria per una buona plasticità del calcestruzzo e della malta. Facilitano l'implementazione e migliorano l'impermeabilità.
  • Acceleratori e rallentatori gli acceleratori evitano gli effetti dannosi del congelamento durante l'impostazione. I rallentatori aumentano il tempo di presa di malte e calcestruzzi per evitare il rischio di irrigidimento. Sono consigliati per il calcestruzzo nella stagione calda.
  • indurenti: migliorano la resistenza superficiale di calcestruzzi, intonaci e malte.
  • Idrorepellenti: riducono la capillarità del calcestruzzo e ne rafforzano la tenuta.
  • Addestratori aerei: agenti antigelo, proteggono il calcestruzzo lavorato a bassa temperatura.
  • I coloranti: tingono malte e calcestruzzi nella massa (da utilizzare con cemento bianco).
  • Le fibre: metallo, aumentano la resistenza meccanica del calcestruzzo e limitano le fessure da ritiro. Le fibre di plastica limitano il restringimento superficiale.
  • Prodotti di protezione: proteggono il calcestruzzo e le malte fresche dall'asciugatura (evaporazione dell'acqua) troppo velocemente.

Cemento, calce, sabbia, ghiaia e aggregati leggeri: i

Il consiglio PRO

Per rovinare il cemento

La miscelazione del mix gioca un ruolo vitale nella forza e nella durabilità del calcestruzzo.

Al pala

Mescolare i diversi elementi per ottenere una tonalità e una granulometria uniformi. Quindi formare un buco al centro del mucchio per versare l'acqua. A poco a poco aggiungere la miscela secca all'acqua durante la rotazione intorno al mucchio.

Alla betoniera

Per grandi quantità, è consigliabile utilizzare una betoniera per ottenere una miscela omogenea. Versare due terzi dell'acqua necessaria nella betoniera rotante, quindi gli aggregati. Introduci il cemento e il resto dell'acqua. Lascia correre circa tre minuti dopo la fine del caricamento. La quantità di acqua di miscelazione è in media pari alla metà del peso del cemento. L'acqua in eccesso aggiunta durante la miscelazione riduce la qualità e la durata del calcestruzzo. Per migliorare la lavorabilità di un calcestruzzo, prima aumentare il dosaggio del cemento prima di aggiungere acqua. Infine, per evitare un'asciugatura troppo rapida, mantenere la superficie della struttura bagnata per almeno 48 ore (spruzzo d'acqua, protezione con un telone, ecc.).

aggregati

Gli aggregati sono tutti i grani minerali (sabbie, ghiaie o ghiaie) che conferiscono alla miscela caratteristiche specifiche. Vengono scelti in base al tipo di lavoro da eseguire e alle prestazioni desiderate: leggerezza, isolamento acustico o termico... Sono classificati in base alla loro granulometria.

Le sabbie

La scelta della sabbia è importante. Deve essere pulito, non poroso e inalterabile con acqua, aria e gelo.
Ci sono tre granulometrie di sabbia

  • Sabbia fine: da 0,1 a 0,2 mm. È usato per intonaci fini.
  • Sabbia media: Da 0,2 a 0,4 mm. È usato per intonaci e malte fini, malte per giunti e smalti.
  • Grande sabbia: fino a 1,6 mm. È adatto per malte concrete e pesanti.

ghiaie

Sono classificati in base alle loro dimensioni (in mm):

  • Ghiaia e ghiaia: con una granulometria compresa tra 5 e 20 mm, sono composti da una miscela di rocce laminate (di forma arrotondata) o rocce frantumate (di forma angolare). La ghiaia piccola viene utilizzata per la preparazione del calcestruzzo fine. La ghiaia schiacciata viene principalmente utilizzata per il cemento grezzo.
  • Graves: queste ghiaie più grandi (fino a 30 mm) sono per lo più utilizzate in strada.

Cemento, calce, sabbia, ghiaia e aggregati leggeri: i

Aggregati leggeri

Cosa dicono gli standard
Marchio CE: è obbligatorio per gli aggregati dal giugno 2004. Il marchio CE fornisce informazioni sulle caratteristiche di un prodotto in relazione all'uso.

Sono utilizzati per ottenere calcestruzzi leggeri o per dare proprietà specifiche alla miscela: isolamento termico, impermeabilizzazione, taglio capillare...

  • Argilla espansa: è usato per pavimenti e terrazze sul tetto.
  • Residui metallurgici: consentire di ottenere calcestruzzi isolanti.
  • Perle di vetro espanso / pozzolan: avere eccellenti qualità di isolamento termico.
  • Perle di polistirolo: per il cemento più leggero su pavimenti e tetti. L'asciugatura è molto veloce e l'isolamento è eccezionale. Questi diversi costituenti forniscono calcestruzzi di densità molto diverse, di 200 kg / m3 fino a 2.100 kg / m3.

I diversi tipi di mortaio

Per quanto riguarda i calcestruzzi, vengono utilizzate varie formulazioni in base al lavoro da svolgere e alle proprietà ricercate:

  • Malta di cemento: composto di sabbia e cemento, è molto resistente e richiede rapidamente. Il suo alto contenuto di cemento lo rende poco permeabile al vapore acqueo.
  • Malta di calce: fatto di sabbia e calce, è una malta grassa, molto flessibile, che fa circolare il vapore acqueo. Si indurisce più lentamente della malta cementizia.
  • Mortaio bastardo: è composto da sabbia e, più o meno ugualmente, cemento e calce. Combina la forza del cemento e la flessibilità della calce. La sua cremosità facilita il lavoro e limita il rischio di fessurazioni.

Sullo stesso tema

  • Domande / Risposte
    • Scegliere tra un sigillo chimico e le aspettative convenzionali
    • Come usare un cemento a presa rapida?
    • Come interpretare il fatto che il mio tetto non è ghiacciato come quello dei vicini?
    • Qual è il dosaggio giusto per i giunti in mattoni di fronte?
    • Dovremmo rimuovere il panno di vetro prima di intonaco di calce?
  • Consigli di fai da te
    • Le proprietà del calcestruzzo
    • Recupera l'acqua piovana
    • Ristrutturazione di pavimenti e pavimenti (massetto leggero - massetto asciutto)
    • Camini (camini)

Questo potrebbe interessarti


Istruzioni Video: