In Questo Articolo:

Finestre a calafataggio con guarnizione in silicone stampato

Col passare del tempo, le finestre in legno lasciarono un sacco di bozze tra l'apertura e la cornice, in altre parole la "cornice per dormire". La lavorazione del legno e l'usura sono responsabili. Le articolazioni riportate non sono sempre sufficienti. La realizzazione di un sigillante siliconico sagomato è la soluzione ideale perché consente di ripristinare un'ottima tenuta alla finestra.

La realizzazione di una guarnizione sagomata consiste nel depositare un cordone di sigillante siliconico specifico nella scanalatura del telaio, quindi chiudere la finestra per modellare la guarnizione al profilo della battuta dell'apertura. Una striscia, chiamata demoulding, separa lo stucco che è stato depositato nella scanalatura del telaio dell'apertura, in modo che il sigillante non si attacchi ai due componenti della finestra. Affinché il sigillante aderisca correttamente al telaio, il legno deve essere accuratamente pulito e sgrassato prima di rimuovere il cordone del sigillante.

Finestre a calafataggio con guarnizione in silicone stampato

(foto / grafica: © DIY-Prod, tranne menzione speciale)

Sullo stesso tema

  • prodotti
    • Guarnizione isolante in silicone Tesa® per porte e finestre
  • Domande / Risposte
    • Fischio alle finestre
    • Quali giunti per quali finestre?
  • Consigli di fai da te
    • Tutte le tecniche per le finestre di calafataggio
    • Finestre Caulk con sigilli

Questo potrebbe interessarti


Istruzioni Video: