In Questo Articolo:

Proprietario di una casa di Phoenix e ansioso di risparmiare energia perché il riscaldamento elettrico, voglio isolare il traferro (bozza) tra le lastre di calcestruzzo esterno e le partizioni in cartongesso. Il vuoto d'aria si apre nelle valli. Ho rifatto l'isolamento dei pettini (35 cm di lana di roccia) e ho intasato la parte superiore del traferro, ma rimangono le correnti d'aria. Posso respirare qualcosa in questo vuoto di costruzione e se sì, di che tipo?

Anche vecchia, una casa di Phoenix ha un po 'di isolamento alle pareti, tra lastre di cemento e rivestimenti interni. In teoria è perfettamente possibile iniettare gli isolanti alla rinfusa nel vuoto esistente, a condizione che questa insufflazione possa essere sufficientemente omogenea, il che non è sempre ovvio. Ovatta di cellulosa o perline di polistirene sono tra i materiali isolanti che possono essere utilizzati in questo caso. Tenere presente, tuttavia, che lo spazio disponibile è ridotto (da 4 a 6 cm in generale), il che significa che anche il guadagno dell'isolamento. Optare invece per un isolamento riferito, esterno o interno, calafataggio questo vuoto per evitare correnti d'aria.

Sullo stesso tema

  • Domande / Risposte
    • Come isolare i solai persi su un pendio?
  • Consigli di fai da te
    • Muratura contro-partizione davanti all'isolamento
    • Tutte le tecniche per le finestre di calafataggio

Questo potrebbe interessarti


Istruzioni Video: Altezza interna 2,70 ml appartamenti: analisi e riferimenti normativi