In Questo Articolo:

Comprare o costruire è spesso il dilemma dei futuri proprietari. Entrambe le opzioni hanno i loro vantaggi e svantaggi. Non esiste una formula più vantaggiosa dell'altro, tutto dipende dalle sue priorità. Per prendere la decisione giusta, è consigliabile elencare i criteri principali per determinare la soluzione giusta, acquistare una build...

Compra o costruisci: come scegliere?

Compra o costruisci: come scegliere?

1- Comprare o costruire: criteri estetici

Ecco una domanda interessante da porsi prima di acquistare o costruire una proprietà: "Ti piace il fascino del vecchio, o preferisci costruire una casa che ti assomiglia? ". È una questione di gusti. Acquistando una proprietà, l'acquirente si affida a uno esistente. Anche se considera piccole ristrutturazioni o decorazioni, la base è lì.

Al contrario, costruendo, iniziamo da zero. La scelta del terreno da costruire, l'orientamento, le dimensioni di ogni stanza, i materiali utilizzati... tutto è personalizzato.

2- Scadenze: in fretta o no?

L'acquisto di una proprietà consente di risparmiare tempo. In generale, in 3 o 4 mesi, la scadenza per la transazione tramite il notaio, è possibile trasferirsi a casa, anche se l'acquisto include spesso un tempo per la ristrutturazione.

D'altra parte, la costruzione di una casa richiede di solito più tempo. Bisogna conta in media un anno a seconda del progetto. Tuttavia, c'è più lavoro da fare una volta che la casa è finita.

3- I criteri di prezzo

È vero la costruzione è a volte più costosa per metro quadrato che comprare, tutto dipende ovviamente dalla posizione geografica e dal prezzo del terreno. Ma ci sono alcune cose da considerare. In primo luogo, la costruzione dà diritto a determinati benefici fiscali. D'altra parte, il nuovo è spesso rivenduto più costoso. Un altro vantaggio è che la proprietà è stata costruita per ultima standard energetici risparmiare denaro.

4- Funziona o non funziona?

Impossibile costruire senza intingere un minimo nel progetto. Anche con l'aiuto di professionisti (architetto, ingegnere, costruzione professionale...), è necessario supervisionare e seguire il lavoro.

Al momento dell'acquisto di una proprietà esistente, alcuni lavori di ristrutturazione devono essere presi in considerazione. Ma l'isolamento termico, riqualificazione e ristrutturazione di camere... sono sempre meno restrittivi di una costruzione.

5- La situazione della proprietà

Per costruire, devi trovare un pezzo di terra. A volte sarà quindi necessario allontanarsi dai centri urbani spesso già molto costruiti o troppo costosi. In questo caso, è importante valutare il tempo di viaggio, la vicinanza di scuole, negozi e trasporti.
Il vantaggio di acquistare una proprietà esistente è di poter beneficiare di una buona posizione. Tutte le reti sono già installate: telefono, acqua, elettricità... Servizi come trasporti, scuole, negozi... sono normalmente vicini.

6- Il valore dell'investimento

La costruzione permette di progettare una casa con il ultime tecnologie: domotica, buon isolamento, sistema di riscaldamento eco-energia...

Ma è anche possibile fare un grande guadagno di capitale acquistando nel vecchio perché una buona ristrutturazione può aumentare il valore di una proprietà.


Istruzioni Video: Come scegliere componenti compatibili tra loro? Scopriamo Pc Part Picker