In Questo Articolo:

Se la procedura amministrativa è la stessa nella zona classificata come esterna, ci sono comunque alcune specificità da conoscere.

Permesso di costruire in un'area classificata

Permesso di costruire in un'area classificata

Le specificità del permesso di costruzione in una zona classificata

Se stai pensando di costruire una superficie di oltre 20 m² o di cambiare lo scopo dell'edificio cambiando la sua struttura o facciata, devi richiedere un permesso di costruzione. Nell'area classificata, è anche necessario eseguire lavori su un monumento storico e sui suoi dintorni.

  • 5 copie della domanda devono essere presentati al municipio invece di 4 al di fuori della zona classificata
  • compila il modulo CERFA 13409 che contiene il modulo di domanda e l'elenco dei documenti giustificativi da fornire
  • il progetto è soggetto a l'opinione dell'architetto degli edifici di Francia (DRAC, servizio territoriale di architettura e patrimonio)

Il parere dell'architetto degli edifici di Francia

L'ABF deve essere consultato per tutti i progetti situati in un'area riservata. Una volta che il tuo file è stato depositato presso il municipio, il sindaco deve inviare una copia all'ABF per un parere. L'architetto può renderizzare due tipi di consigli: semplici o conformi.

Il semplice consiglio: è un'opinione facoltativa, l'ABF esprime il suo punto di vista, ma l'autorità competente non è obbligata a seguirlo.
Il parere conforme: l'autorità competente deve prendere in considerazione la decisione dell'ABF e non può concedere l'autorizzazione senza un parere positivo.

Infine, è l'autorità competente che concede il permesso di costruzione in una zona classificata, previa consultazione con i vari dipartimenti di pianificazione, compreso l'architetto degli edifici in Francia. Nella maggior parte dei casi, nella decisione è richiesto il parere dell'ABF.

Ricorso in caso di parere negativo

Non è possibile ricorrere a siti registrati o classificati. Il ricorso è possibile (ma non ovvio) per i dintorni di un monumento storico, aree protette e ZPPAUP. Si noti che questo non è un appello contro l'opinione dell'ABF, ma una sfida al rifiuto della domanda di permesso di costruzione.

Il richiedente può presentare ricorso al prefetto regionale, quando la domanda di permesso di costruzione in una zona classificata viene respinta su parere dell'ABF. L'appello deve essere inviato entro due mesi (a mezzo lettera raccomandata con ricevuta di ritorno) dalla notifica della decisione finale. Pertanto, se la tua domanda di licenza viene rifiutata, hai diritto a presentare ricorso per un massimo di due mesi. Il prefetto allora rende la sua decisione che invalida l'opinione dell'ABF o meno. In caso di mancata risposta entro tre mesi, l'appello è considerato respinto. Se il parere del prefetto è contrario a quello dell'ABF, il sindaco o l'autorità competente decide nuovamente sulla richiesta.

attenzione: nessun ricorso contenzioso può essere presentato dinanzi al tribunale amministrativo a seguito della sentenza del 19 febbraio 2014.


Istruzioni Video: CAMPO NOMADI DELLA FAVORITA DI PALERMO