In Questo Articolo:

È deciso, hai preso la decisione di installare una piscina nel tuo giardino! Ma sorge una domanda: c'è un permesso di costruzione? La risposta dipende dalle dimensioni dello stagno e da altri elementi. Ecco cosa devi sapere sui documenti...

Il permesso di costruzione per una piscina

Il permesso di costruzione per una piscina

Quello che devi sapere sulla costruzione della piscina

La costruzione di una piscina è soggetta alle regole di pianificazione urbana e P.L.U. (Piano urbano locale) da ciascun comune. In generale, una piscina scoperta con una piscina di non più di 100 m² non richiede un permesso di costruzione. Ma in questa zona devi essere ancora più preciso...

Richiedi un permesso di costruzione per una piscina è un must nelle situazioni qui sotto:

  • piscina coperta o piscina con riparo oltre 20 m²
  • piscina interrata o semi-interrati con una piscina di oltre 100 m² e più di 60 cm di altezza o con costruzione di una stanza tecnica
  • piscina coperta da un rifugio la cui altezza è maggiore di 1,80 m
  • piscina con una stanza tecnica con un ingombro di oltre 20 m²

Se queste condizioni non sono soddisfatte, il permesso di costruzione per una piscina non è obbligatorio. Una dichiarazione di lavoro per la piscina a volte può essere necessario.

Permesso di costruzione: formalità amministrative

Per depositare un file di permesso di costruzione per una piscina, è necessario completare il file Modulo Cerfa n° 13406-05, scaricabile su Internet. Questo documento deve essere accompagnato da documenti giustificativi come:

  • il piano di installazione della piscina: forma, colore, materiali della piscina...
  • la posizione geografica della terra
  • un avviso descrittivo per spiegare il tuo progetto
  • un documento grafico per apprezzare l'integrazione del progetto nel suo ambiente
  • due fotografie che rappresentano il campo e le opere

Tutti questi documenti giustificativi possono essere forniti da il tuo piscinista o un architetto. L'intero documento deve essere inviato in 4 copie al dipartimento di pianificazione urbana del vostro municipio a mano o per posta con una lettera raccomandata con ricevuta di ritorno. All'inizio dei lavori, a dichiarazione di apertura del sito (Modulo Cerfa n° 46-0394).

È sempre consigliabile contattare il municipio per sapere se ci sono disposizioni speciali: piano urbano locale, colori o distanze di quartiere rispettare o a regolamenti condominiali se la tua casa è in una residenza.

Scadenze per ottenere un permesso di costruzione

È necessario contare circa 2 mesi prima di ottenere una risposta dal tuo comune. Il permesso di costruzione è quindi valido per 3 anni.

In caso di rifiuto del permesso di costruzione, è possibile presentare una nuova richiesta portando argomenti. Se il rifiuto persiste, puoi fare ricorso al tribunale amministrativo.


Istruzioni Video: Quanto costa una piscina? Vediamo insieme tutte le fasi di costruzione di una piscina a skimmer