In Questo Articolo:

Nonostante un budget limitato e strumenti limitati, Christine e Lionel Queste sono stati testardi nella costruzione della casa dei loro sogni. Tre anni di lavoro che li ha trasformati.

Vedi il piano di questa realizzazione (in pdf): Costruisci la tua casa, un lungo apprendistato: il piano

Costruisci la tua casa, un lungo apprendistato

Christine Questre presenta la sua casa oggi perché è molto orgogliosa di ciò che lei e suo marito hanno realizzato. Soprattutto perché nulla ha predisposto la coppia a intraprendere questa avventura: " Prima di iniziare questa costruzione, ero un educatore specializzato... dice Lionel. Ma non sono più sbocciato nel mio lavoro. Prima ho lavorato come operaio e, a poco a poco, mi sono allenato come muratore. E nel 2008, ho creato la mia attività in muratura. »

Una sfida incontrata con una coppia

Inutile dire che la costruzione di questa casa lo ha aiutato notevolmente nella sua formazione. Ma attenzione, questo risultato è una joint venture in cui Christine ha preso tutta la sua quota: " Abbiamo imparato tutti i mestieri. Avevamo solo una betoniera, una carriola, un po 'di scottature e soprattutto una corda solida e un secchio, spiega con umorismo. Abbiamo fatto quasi tutto da soli, ad eccezione della lastra e della cornice. »

Tre anni di costruzione

Quando si intraprende un progetto di questa portata, il budget è una preoccupazione importante: " Non potevamo permetterci la casa dei nostri sogni, né costruirla da professionisti. Siamo partiti con € 1.500 e la banca ci ha prestato € 62.800. Abbiamo trovato un terreno di 1.400 m2 in una piccola suddivisione in campagna per 12.300 €, spese notarili incluse. Sono rimasto solo a casa per costruire! E, nonostante alcuni piccoli sforamenti, riusciranno a rispettare questo budget.

● Si può facilmente immaginare che l'azienda non sia sempre stata facile: tre anni di lavoro sono lunghi. E quando si tratta di intonaco e tendalino perfetti, Christine ammette che avevano davvero fretta di finire. La casa non era ancora finita quando si sono trasferiti. Piantano una tenda nel giardino, che a quel tempo sembrava più un campo.

Rigore a tutti i livelli

Il loro successo è dovuto alla buona gestione delle fasi di costruzione. Il primo è disegnare la casa. La costruzione deve essere originale senza essere stravagante. Strano come potrebbe sembrare nella formulazione, Christine e Lionel volevano " una casa che sembra una casa ". In altre parole, una casa tradizionale e funzionale con luce ma senza grandi finestre. Solo piccola eccentricità, il tetto: " Non volevamo un tetto con due piste. Ecco perché abbiamo cercato di dargli una certa originalità tagliando i pezzi. »

● I disegni della casa saranno disegnati a mano da Lionel. Colpo di fortuna, uno zio ha un software di disegno professionale che permetterà di realizzare i piani per il permesso di costruzione e l'esecuzione dei lavori.

Passa dal sogno alla realtà

Ottenuta la licenza, la coppia attacca le cose serie... I fine settimana e le vacanze sono dimenticati durante la durata dei lavori! Come in ogni progetto rigoroso, il progetto inizia con l'implementazione. Quindi è la scavatrice a intervenire per scavare le fondamenta. E lì " Francamente, mi chiedevo come avremmo ottenuto i mobili in una piazza così piccola Dice Christine. Tuttavia, vengono gettate le fondamenta, saranno necessari almeno quattro piani. Finalmente non sono così piccoli questi fondamenti!

● Segue un lavoro di movimentazione pesante per i non professionisti. Uno dopo l'altro, i blocchi spessi 20 cm prendono il loro posto sui basamenti di cemento. Obiettivo: creare uno spazio di ricerca per installare le reti. Il piano alto del vespaio è implementato secondo le regole dell'arte (non dimentichiamo che Lionel è in questo momento in piena formazione di muratore). I raggi e le interjoists sono messi in atto. Quindi, la lastra cast viene eretta a livello del laser e della barella. " Il fannullone è una regola metallica che consente di distribuire il calcestruzzo mentre lo si liscia e sollevare il milt. »

La casa sta guadagnando quota

Ed eccoci di nuovo per il montaggio dei blocchi! Ognuno ha la sua versione dei fatti. " Prendiamo un agglo, poi un altro, un po 'di colla e presto! Dice Christine. La versione di Lionel è leggermente diversa, ma il risultato è lo stesso: " Costruisci le pareti con blocchi di cemento e malta, controlla il piombo a piombo, attraversa i letti di blocchi, fornisci i posti agli angoli, le aperture e gli architravi che vanno, catena verticalmente e orizzontalmente... ". A poco a poco, la casa prende forma: " Stavamo camminando nelle diverse stanze e mi vedevo già lì "Dice Christine. Ma dobbiamo aspettare: « Furono necessari quattro giorni di un grande fine settimana di primavera per affondare la cintura e i pali. Dice Lionel.

Il tetto: un lungo viaggio

Dopo diversi mesi di duro lavoro, la nostra coppia inizia a vedere la fine della muratura. Ma un altro grande pezzo li sta aspettando: la cornice e, soprattutto, la coperta, obbligatoriamente in ardesia. Questo è probabilmente uno dei passi più lunghi: " Innanzitutto perché dovevamo calibrare alcune centinaia di liste ". Poi è stato necessario organizzare l'implementazione e la gestione: tutte le lavagne sono state montate con il secchio. Per la posa d'altra parte, " l'ardesia richiede un vero know-how. All'inizio, ho sbagliato... Ci sono voluti per scendere e ricominciare ". Ma l'ultima parola è per Christine: " 6300 liste e 35 chili di chiodi dopo, è stato meno divertente. Fortunatamente è molto bello ora che tutto è finito! »

Impianto della casa

Impianto della casa

Lionel e Christine realizzano l'impianto della loro casa secondo il piano di massa. Dai confini del terreno posato dal geometra, determinano post futuri e muri portanti.

fondazioni

fondazioni

Prima di alzare i muri, bisogna scavare le fondamenta. È un scavatore che se ne prende cura (l'unico intervento esterno sul sito). Il terriccio viene rimosso e conservato in un angolo del campo. Sarà diffuso più tardi nel giardino.

Realizzazione delle suole da tiro

Realizzazione delle suole da tiro

Il progetto è iniziato: Lionel ha iniziato la realizzazione delle suole da corsa nelle regole dell'arte: rinforzi, staffe di collegamento, cemento dosato con 350 kg / m3.

Isolamento della parte abitata

Isolamento della parte abitata

La fase successiva alla costruzione delle pareti del vespaio è l'isolamento sotto la parte abitata. Materiali: Interjoist isolante in polistirene espanso (EPS). Per il garage, le tradizionali interjoists concrete faranno il trucco.

Versare e levigare la lastra di compressione

Versare e levigare la lastra di compressione

La lastra di compressione del piano terra viene colata e levigata. La coppia può quindi realizzare l'esatto diritto di passaggio della futura casa: acciaio ed evacuazioni che aspettano di immaginare la dimensione delle stanze principali.

Elevazione delle pareti

Elevazione delle pareti

Un momento importante per il morale: l'elevazione delle pareti del piano terra. Christine gioisce: " Iniziamo finalmente la costruzione della casa, i volumi dei pezzi appaiono a poco a poco. »

Primo piano

Primo piano

Dopo l'alta concatenazione del piano terra, è il primo piano che inizia. " Chi dice che il pavimento dice altezza! Era quindi necessario montare tutti gli agglomerati a mano Dice Christine...

Muri completati

Muri completati

Facciata e frontone sud, facciata nord, facciata ovest, marcia intermedia, pareti... Le pareti sono finite! La costruzione del tetto è il prossimo passo del progetto.

Installa il telaio

Installa il telaio

Alla fine dell'estate, dopo alcuni giorni di riposo, inizia l'installazione del telaio: installazione di arcarecci, chevron, gronde, impermeabilizzazione. Il lavoro termina poco prima dell'arrivo dell'inverno.

Metti la coperta

Metti la coperta

Molte mani in prospettiva per la posa della copertura. Le lavagnette sono state montate sul secchio perché lo stoccaggio sul ponteggio era limitato. Un lavoro lungo e impegnativo!

Tratta la roccia fresca

Tratta la roccia fresca

Mentre il lavoro continua sul tetto, viene trattato il basamento (impermeabilizzazione, drenaggio e riempimento). Ora è possibile attaccare l'intonaco: sarà un intonaco intonacato.

Travi e partizioni

Travi e partizioni

Christine esegue la pulizia e la levigatura delle travi. Nel frattempo, Lionel inizia la costruzione di partizioni in cartongesso dopo aver installato i condotti elettrici.

Pittura o carta da parati?

Pittura o carta da parati?

I raddoppiamenti e le giunture del cartongesso sono completati, c'è più che da passare alle finiture: pittura o carta da parati? Nel frattempo, le tende sono già lì!

Rivestito e tenda per l'ingresso

Rivestito e tenda per l'ingresso

Torna all'esterno per finire l'intonaco e costruire un piccolo tendone sopra l'ingresso. Tre anni di lavoro: la casa è finalmente finita. Il sogno diventa realtà.

Una casa in stile regionale

Una casa in stile regionale

Due livelli, volumi semplici, un tetto in ardesia: la casa si adatta perfettamente allo stile regionale.


Istruzioni Video: Samantha Cristoforetti | Diario di un’apprendista astronauta