In Questo Articolo:

Alcune giunzioni sono talvolta difficili, se non impossibili da ottenere mediante saldatura, bullonatura o incollaggio. Se questo è il caso, l'installazione di rivetti "pop" è una buona soluzione, soprattutto quando una delle facce del gruppo non è accessibile.

Testo e foto C. Petitjean

Consigli pratici

• Per applicare una targa, utilizzare rivetti colorati: bianco per la parte anteriore, giallo per la parte posteriore. Progettati per paraurti in plastica spessa, scoppiano nella parte posteriore come un "fiore" appoggiato alla parete interna.
• Se è necessario rivettare una lamiera su un supporto di plastica con la parte posteriore accessibile, inserire il rivetto nei fori e posizionare sulla parte posteriore una rondella dello stesso diametro del corpo. La rivettatura lo comprimerà e rafforzerà l'assemblea.

La rivettatura tradizionale consiste nel serrare due pezzi tra la testa del rivetto e una seconda testa, chiamata "rivetto", ottenuta martellando. Ma questo processo comporta il raggiungimento di entrambi i lati dell'assemblea. Motivo per il quale viene comunemente sostituito dal rivetto "pop", o cieco, progettato per funzionare sull'unico lato accessibile. È costituito da un corpo cilindrico, lega deformabile dotata di un collare di arresto e attraversato assialmente da un'asta con una testa a forma di palla.
• La dimensione dei rivetti è caratterizzata dal diametro (3, 4, 5 mm) e dalla lunghezza del loro corpo, che dipende dagli spessori da assemblare, aumentata di 5 mm. La forma del colletto può essere piatta, ampia o fresata. La dimensione dello stelo varia a seconda delle dimensioni del rivetto. La scelta del modello, realizzato interamente in alluminio o alluminio e acciaio, dipende dalla resistenza meccanica desiderata e dalla resistenza alla corrosione. L'installazione richiede un morsetto speciale.

Metodo di assemblaggio

Le due parti da unire, qui un foglio di alluminio e una sezione a forma di U, sono tenute in posizione pinzando pinze e forate insieme. Il diametro di un foro è uguale a quello del corpo del rivetto, aumentato di un decimo di millimetro. Esempio: per un rivetto da Ø 4 mm, è necessaria una punta da Ø 4,1 mm.
• L'installazione viene eseguita utilizzando una punta (scelta tra quattro modelli) che viene avvitata nel naso del morsetto. Riceve l'asta, mentre il corpo del rivetto viene introdotto nella perforazione dei pezzi.
• La punta premuta contro il colletto, la rivettatura viene eseguita in due fasi. Una prima pressione, esercitata sui bracci del morsetto, tira l'asta: deforma il corpo e gonfia la parte cieca sul retro.
■ Le braccia vengono quindi rilasciate per respingere la punta sullo stelo, da 4 a 5 mm. Basta premere di nuovo sul colletto e azionare nuovamente il morsetto per rompere il gambo e completare la rivettatura. Le braccia sono divaricate per estrarre la parte rimanente dell'asta, che esce sul retro.
• Per rimuovere un rivetto "pop", esso deve essere forato assialmente con un trapano di diametro uguale a quello del corpo, quindi spingerlo indietro con uno spillo di un calibro adatto.

Rivetti pop e pinze intercambiabili

rivetti

Alcuni rivetti "pop" tra i più comuni: semplice flangia, larga, impermeabile, colorata. Sono accompagnati da un morsetto speciale dotato di un set di quattro punte intercambiabili.

Forare piatto e profilo in alluminio

Forare piatto e profilo in alluminio

La lamiera di alluminio e il profilo a forma di U vengono fissati insieme mediante una morsa a morsetto e vengono fissati sul banco di lavoro per una foratura precisa. Il diametro del trapano è uguale a quello del rivetto, più 1/10 di millimetro.

Selezionare e avvitare il consiglio appropriato

Selezionare e avvitare il consiglio appropriato

Dei quattro modelli forniti con il morsetto, selezionare la punta corrispondente al calibro dell'asta. Avvitatelo sul naso di quest'ultimo stringendolo con una chiave inglese.

Scegli il rivetto giusto e mettilo nel bocchino

Scegli il rivetto giusto e mettilo nel bocchino

Scegliere il rivetto giusto (diametro, materiale, flangia), con una lunghezza del corpo uguale allo spessore delle due parti da assemblare, aumentato di 5 mm. Basta mettere la sua verga nel bocchino.

Prime il fiume

Prime il fiume

Con il corpo del rivetto inserito nel foro attraverso i due pezzi, premere sul naso della pinza e fissare la flangia contro il foglio. Quindi azionare le braccia dello strumento per avviare il fiume.

Portare la punta a contatto con il colletto

Portare la punta a contatto con il colletto

Rilascia le braccia per spingere indietro il naso e stringi la testa delle pinze per far scorrere la punta sullo stelo e riportarla in contatto con il colletto. Avvicina le braccia

montare

montare

Sotto l'azione del forcipe, la barra tira il corpo e lo comprime: deformato, prende l'aspetto di una piccola lampadina. Continuare a premere le braccia per rompere il gambo a filo del colletto.

Rimuovere l'asta del rivetto

Rimuovere l'asta del rivetto

Una volta assemblato, il perno del rivetto non è più necessario ed esce dal retro dello strumento quando si estendono le braccia il più lontano possibile. Basta stampare i frullini per farlo cadere.


Istruzioni Video: Come funziona il rivetto a strappo