In Questo Articolo:

Se ti piacciono le piastrelle vecchio stile e hai un budget limitato, la pietra ricostituita non mancherà di sedurti. Lei imita la pietra naturale. Inoltre, è facile da installare...

Installare una piastrella in pietra ricostituita

Consigli pratici

livello: facile
costo: 45 € la m2
tempo: 4 giorni per una stanza di 25 m2
Caratteristiche particolari: matita, metro, quadrato e righello di muratore, linea di gesso, trapano con mescolatore, smerigliatrice con disco diamantato, spatola dentata, spatola dentata (denti da 10 mm), tasca tenuta, spazzola piatta
Il timbro del vecchio
Con la sua texture che riproduce quella di un vecchio materiale, la pietra ricostituita può trovare il marchio delle vecchie case. È disponibile in molte forme per interni ed esterni: mattoni, lastre o pietre.

Non sempre disponibili nelle vicinanze e spesso troppo cari, i vecchi marciapiedi presentano alcuni vincoli di posa dovuti in particolare al loro spessore (15 cm in media). Per conciliare il gusto dell'autenticità e la semplicità di installazione, la soluzione passa attraverso la pietra ricostituita, che si trova in spessori ridotti (per gli interni: 20 o 35 mm a seconda del modello). Questa alternativa, il cui costo è più ragionevole, ha il vantaggio di essere facile da implementare.

Le lastre del nostro rapporto (modello "Renaissance" di Modulo) sono costituite da marmo macinato e quarzo a cui viene aggiunto un legante cementizio. La miscela è colata in modanature realizzate su vecchi pavimenti. per evitare rilievi ripetitivi, si raccomanda quindi di disimballarne alcuni
lastre prima della posa e miscelazione delle varie impronte (e tonalità).

Nello stesso spirito, i produttori di pietre ricostituite offrono anche riproduzioni di pavimenti ottagonali con un'alternanza di cabochon colorati (blu, giallo o nero).

Una preparazione essenziale

Il pavimento deve essere piano, pulito e asciutto. La polvere viene eliminata rigorosamente perché influisce sull'adesione della colla. Se il terreno presenta forti irregolarità, è necessario prevedere un patch completo. In altri casi (terreno poroso, residui di colla dopo la rimozione di un tappeto...), l'applicazione di un primer (una specie di resina che rende la superficie omogenea) migliora significativamente l'adesione (tipo "Werber.prim D.C. "di Weber e Broutin).

Il principio di posa è simile a quello di una piastrella. Se il rivestimento deve coprire diverse stanze di fila, è sufficiente tracciare una linea al centro di ciascuna superficie che servirà da punto di riferimento. Se il progetto riguarda solo una stanza (e se le pareti non sono diritte), è consigliabile disegnare diagonali a partire da ogni angolo e due perpendicolari per dividere lo spazio in quattro zone. La posa può quindi iniziare dal centro verso i bordi.

Doppio dimensionamento

Gli elementi sono legati usando la malta adesiva del produttore. Offerto in polvere, deve essere versato in acqua e mescolato con un miscelatore (i volumi sono solitamente indicati nelle istruzioni). Richiede in media una busta di 15 kg di colla per 2 m2 superficie da coprire.

Le grandi dimensioni delle lastre (50 x 50 cm) richiedono un elemento di lavoro per elemento. Il doppio incollaggio garantisce una perfetta adesione dopo che entrambe le mani sono state premute con un delicato movimento avanti e indietro (a differenza della piastrellatura che è consigliata per "battere" la superficie con una mazza di gomma).

Al taglio

Con elementi di queste dimensioni, i tagli sono inevitabili alla periferia della stanza. Una smerigliatrice dotata di disco diamantato taglia la lastra lasciando bordi chiari. A causa del suo spessore (35 mm), è meglio tagliare entrambi i lati (faccia e schiena) lungo la linea di taglio.

Un modello in cartone (o carta spessa) viene utilizzato per tagli speciali come il passaggio di un tubo o l'angolo di un camino. È sufficiente posporre il contorno dell'ostacolo sul viso e sul retro della piastrella, sgrossare la forma con una serie di tagli e rifinire la fine del disco dell'opera, scavando progressivamente. se si tiene saldamente lo strumento, la relativa leggerezza di una smerigliatrice "a una mano" facilita il lavoro di questo artista.

Poiché questa fase del cantiere genera molta polvere, è necessario pensare di lavorare all'aperto, equipaggiata con occhiali.

finiture

Uno spessore del giunto da 8 a 10 mm offre un buon equilibrio visivo. Il produttore raccomanda l'uso del proprio prodotto ("tenuta di terra") che deve essere preparato 48 ore dopo la posa delle lastre. I giunti sono riempiti nella tasca, con un leggero profilo curvo, poi raschiati e levigati quando vengono presi.

La pietra ricostituita non richiede alcuna manutenzione particolare. Esiste, tuttavia, un prodotto da applicare in due strati incrociati per evitare l'incrostazione di macchie (grasso, vino, caffè...). Il rimprovero che si può fare a questo trattamento è dare al pavimento un aspetto un po '"nuovo". Gli amanti dei vecchi rivestimenti preferiranno mantenerli con sapone nero in modo che la superficie sia lentamente patinata. Si noti che i prodotti per la cura della lucidatura devono essere evitati.

Preparazione del sito

Preparazione del sito

Per ricevere il pavimento, il pavimento deve essere asciutto, livellato e pulito. Una corsa sotto vuoto prima dell'installazione non è mai superflua. Disimballare alcuni pacchetti per mescolare gli elementi (rilievi e colori).

Installare una piastrella in pietra ricostituita: pietra

Un sacco di colla da 15 kg ha una media di due metri quadrati. Versare delicatamente la polvere nell'acqua (proporzioni indicate sul retro della borsa) e mescolare con un miscelatore montato su un trapano.

Doppio dimensionamento

Doppio dimensionamento

A terra, caricare alcuni carichi di cazzuola. Si consiglia il doppio incollaggio (risvolto a terra / piatto degli elementi) (fornire una grande quantità di colla). Garantisce una buona tenuta delle lastre nel tempo.

Installare una piastrella in pietra ricostituita: ricostituita

Utilizzando una spatola dentata (10 mm di denti), stendere la colla su una lastra sul terreno. "Dipingi" la posizione tirando in una direzione. Non esitare a usare una regola di metallo per guidarti.

Installare una piastrella in pietra ricostituita: ricostituita

L'incollaggio cross-pass viene effettuato riempiendo il retro della lastra da posare. Procedi come sul pavimento. Caricare con una cazzuola e quindi tirare la colla in una direzione perpendicolare a quella del terreno.

Installare una piastrella in pietra ricostituita: della

Tenere saldamente la lastra per i bordi e presentarla sopra la sua area di posa. Piadiscilo lentamente in modo che avvenga, rispettando una giuntura di un centimetro.

Installare una piastrella in pietra ricostituita: pietra

Premere la lastra contro il terreno con entrambe le mani, dando un leggero movimento avanti e indietro. Questa regolazione consente di unire regolarmente le linee di colla nello stesso spessore.

Installare una piastrella in pietra ricostituita: installare

I tagli particolari richiedono un layout preciso (come per le piastrelle). Presenta la lastra contro l'ostacolo e segna a matita l'area da tagliare. Prendi in considerazione lo spessore del giunto.

Installare una piastrella in pietra ricostituita: ricostituita

Sulla periferia della stanza, pianificare uno spazio più grande che fungerà da giunto di dilatazione. Ogni volta che si taglia una lastra, eseguire un montaggio preliminare prima di incollare.

Installare una piastrella in pietra ricostituita: della

Esegui il taglio su entrambi i lati della lastra (considerando lo spessore). Inizia posizionando il disco sul lato rivolto verso il basso, lungo la linea, quindi ruota e affetta sul retro.

Sigilli in tasca

Sigilli in tasca

Dopo 48 ore di essiccazione, preparare la miscela con un mixer e lasciare riposare un po 'l'impasto. La confezione include una guarnizione, una spazzola e tre sacchetti di plastica.

Installare una piastrella in pietra ricostituita: ricostituita

Riempi la busta di un terzo della sua altezza, mentre il pasticcere prepara le sue meringhe! Tagliare la punta a 3 cm dalla fine. Girare la parte superiore della tasca su se stessa per chiuderla.

Installare una piastrella in pietra ricostituita: pietra

La pasta viene "iniettata" bene nella parte inferiore dello slot. Spremere la busta mentre si muove lentamente: questo è l'unico modo per riempire le articolazioni senza macchiare le lastre.

Installare una piastrella in pietra ricostituita: ricostituita

Lasciare indurire per 3 ore, quindi raschiare via l'eccesso con il manico della spazzola e "stringere" con il saldatore. Ben carico ma senza troppopieno sulle lastre, i giunti avevano in precedenza un profilo curvo.

Installare una piastrella in pietra ricostituita: ricostituita

Lisciare le articolazioni con un pennello dopo aver raschiato quando il prodotto è ancora bagnato. Procedere per zona di 5 o 6 m2perché questo graffio è un po 'noioso. Attendi ventiquattro ore prima di usare la stanza.


Istruzioni Video: Come posare un rivestimento decorativo - Tutorial Leroy Merlin