In Questo Articolo:

Posa un tappeto

Livello di difficoltà:

Medio.

Strumenti necessari:

Colla o nastro biadesivo.
Cutter, forbici affilate.
Lama piatta
Righello di metallo
Coltello da rivestire.

Il tappeto è un pavimento che offre comfort e sobrietà a una stanza. Inoltre, limita la diffusione del rumore, è per questo motivo che viene spesso utilizzato nelle stanze.

L'installazione di tappeti, come molti lavori fai da te, non richiede la padronanza di una particolare tecnica o di un abile artigiano, ma è metodica e attenta. Si noti che questo foglio è applicabile per l'installazione di rivestimenti per pavimenti morbidi comuni (tappeti, pavimenti in vinile, ecc.) Ma non per tappeti di lana intrecciata.

Il tappeto può essere posato su un vecchio pavimento di legno a condizione che le tavole siano perfettamente fissate o su una lastra di cemento.

Step 1: Preparare il terreno.

La preparazione del pavimento per la posa di moquette è relativamente semplice. Assicurati che il pavimento sia piano. Per fare ciò, usa una regola mason, che ti permetterà di controllare se il tuo terreno ha differenze di livello. In tal caso, rettificare il livello utilizzando un cerotto autolivellante.

Se i difetti sono minimi, puoi anche utilizzare un sottopunto. Un sottostrato è un tessuto sintetico spesso e flessibile che corregge i difetti del suolo, prolunga la vita del tappeto e aumenta il suono e il comfort di marcia.

Prima di srotolare il tappeto, assicurarsi che il pavimento sia perfettamente pulito:

senza macchie di colla residue o macchie di grasso.
nessuna traccia di umidità.
aspirare e asciugare per rimuovere la polvere.

Una volta che il pavimento è asciutto, puoi installare il tappeto nella stanza e avviare l'installazione.

Passaggio 2: posizionare il rivestimento.

Questo passaggio è il più difficile ma anche il più importante nella posa di un tappeto.

Stare contro un muro e srotolare il tappeto sull'intera stanza. Le dimensioni del tappeto devono essere superiori a quelle della stanza di circa dieci centimetri su ciascun lato.

Ora è necessario centrare il rivestimento rispetto alla parte. Per questo, mettiti in un angolo, a cavallo di un bordo del tappeto, lasciando una gamba fuori. Tirare delicatamente e delicatamente il tappeto verso il muro (verso di sé) per regolare la sua posizione. Ripeti questo processo tutte le volte che è necessario in ogni angolo della stanza finché il tappeto non è centrato.

Posa di un tappeto: stanza

Posa di un tappeto: pavimento

Se possibile, lasciare riposare il tappeto per alcune ore in modo che la sua struttura perda la forma arrotondata presa durante la confezione.

Una volta posizionata e riposata la pavimentazione, utilizzare un coltello per intonacare per segnare le pieghe e farle salire contro le pareti.

Posa di un tappeto: pavimento

Step 3: Taglia il tappeto.

Ora devi tagliare il tappeto alle dimensioni della tua stanza. Per fare questo, utilizzare un largo coltello per gesso e premere sulla sua lama per tagliare la sporgenza alla taglierina. Ricorda di fermarti a circa venti centimetri prima di ogni angolo.

Puoi anche usare un righello di metallo per garantire un taglio diretto. Tuttavia, raccomandiamo l'uso di un coltello per rivestimento perché aiuta a mantenere meglio il tappeto durante il taglio.

Posa di un tappeto: stanza

Per gli angoli, piegare il tappeto in modo che la parte inferiore sia visibile. Metti un righello di metallo nell'estensione del taglio già fatto. Con un cutter, rifinire il tappeto seguendo la regola e appoggiandosi su un supporto (tagliere o cartone) per risparmiare il tappeto sottostante.

Posa di un tappeto: pavimento

Passaggio 4: fissare il tappeto.

Puoi fermarti qui e non sistemare il tappeto sul terreno, a condizione che la tua stanza non superi i 20 metri quadrati, e che non sia una stanza con un passaggio forte. Non raccomandiamo l'installazione gratuita perché può causare incidenti (cadute dovute a instabilità) e riduce la resistenza del rivestimento. In effetti, un tappeto teso e fisso sarà più resistente nel tempo.

In una visione a lungo termine, non raccomandiamo l'uso della colla. Questo tipo di fissaggio è definito "definitivo", quindi avrai tutti i problemi del mondo per rimuovere il rivestimento se vuoi cambiare, lavorare o semplicemente riparare (macchie o buchi).

Immobilizzare la pavimentazione con un adesivo biadesivo è la soluzione appropriata perché questo accessorio consente un'efficace manutenzione e flessibilità di utilizzo nel tempo. Inoltre, questa soluzione è tanto semplice quanto veloce da implementare.

Piega a metà il tappeto in modo da poter stendere l'adesivo sulla prima parte del pavimento. Sul pavimento perfettamente spolverato, posizionare l'adesivo lungo ciascuna parete e in strisce distanziate di circa cinquanta centimetri per evitare qualsiasi instabilità.

Posa di un tappeto: pavimento

Devi solo rimuovere la pellicola protettiva dal secondo lato adesivo, piegare delicatamente il tappeto e ripetere l'operazione per la seconda metà della stanza.

Termina il lavoro installando le barre di rinforzo e i battiscopa.


Istruzioni Video: Posa delle zolle del prato