In Questo Articolo:

Vera alternativa al parquet massiccio, il parquet ingegnerizzato è sempre più utilizzato e porta agli interni, al fascino e all'autenticità. Composizione, posa, utilizzo... Panoramica per saperne di più su questo tipo di parquet.

Fascino e autenticità, i pavimenti in parquet ingegnerizzati su tutti i piani

Fascino e autenticità, i pavimenti in parquet ingegnerizzati su tutti i piani

Parquet prefinito, una pavimentazione con molteplici vantaggi

Se il pavimento in vinile, il PVC o le piastrelle riproducono l'aspetto del legno, i pavimenti in laminato conferiscono a qualsiasi interno il calore e il fascino del pavimento in legno massiccio. Dotati di molte qualità, i pannelli in parquet laminato non si deformano e sono più resistenti all'umidità di quelli del parquet massiccio. Un altro punto di forza, le lame sono dotate di una finitura (vernice, olio...). Non è quindi necessario applicare un prodotto (vernice, vernice...) per proteggere il pavimento da graffi, macchie... Un notevole risparmio di tempo durante l'installazione. Infine la scelta, la varietà di benzina offerta da Bricoflor come parquet rovere e diverse finiture (spazzolato, segato, invecchiato...) possono soddisfare i desideri di ciascuno.

Una composizione fatta per durare

A differenza del parquet massiccio con un solo strato di legno, il parquet laminato è costituito da tre strati sovrapposti:

• Siding o strato di usura: legno massiccio, questo strato deve avere uno spessore minimo di 2,5 mm e ricevere le diverse finiture proposte.
• L'anima che sostiene il binario di raccordo è costituito da derivati ​​del legno.
• La controparte tipo srotolato in legno di pino, abete rosso...

Anima e controparte svolgono un ruolo decisivo nella stabilità delle pale. A seconda del modello, lo spessore totale di quest'ultimo varia da 8 mm a oltre 20 mm. Si noti che più spesso lo strato di usura, più resistente è il pavimento!

In quali stanze possiamo posizionare un parquet laminato?

Pavimenti laminati per ogni uso

Pavimenti laminati per ogni uso

Il pezzo di destinazione è direttamente correlato all'essenza e allo spessore dello strato di usura. Le specie offerte sono classificate in diverse categorie in base alla loro durezza. Quindi, la quercia è classificata in legno duro, mentre la noce è elencata in legni medio-duri e abete rosso in conifere.
In una stanza con accesso all'esterno (ingresso, soggiorno...), è consigliabile scegliere un'essenza dura mentre in una stanza, un'essenza più morbida è perfetta. Per fare la scelta giusta, considera la classe di utilizzo a cui è collegato il pavimento. Questo è determinato dalle specie di legno scelte e dallo spessore dello strato di usura. Come con altri pavimenti, il parquet ingegnerizzato soddisfa tre classi di utilizzo:
• 21 per uso residenziale leggero in una zona di passaggio debole o intermittente senza accesso esterno.
• 22 per uso residenziale moderato nell'area di passaggio medio senza accesso esterno.
• 23 per uso residenziale elevato in zona a traffico intenso con accesso esterno.

Una posa semplice e veloce

La posa incollata o flottante di parquet prefabbricato è semplice e veloce

La posa incollata o flottante di parquet prefabbricato è semplice e veloce

Il successo del parquet laminato è anche legato alla sua facilità e velocità di attuazione. Se accetta una posa incollata (colla poliuretanica), può anche essere installato galleggiante. Nel primo caso, la colla viene stesa a terra usando una spatola dentata (incollata per intero) o la colla viene depositata sotto forma di cordicelle (ponendo il cavo). Nel secondo caso, l'installazione mobile semplifica un po 'di più l'implementazione. Secondo i modelli, i produttori propongono lame che si assemblano per ritaglio (installazione flottante ritagliata) o per mezzo di un cordone di adesivo (installazione flottante incollata). Per un comfort ottimale, l'installazione flottante di un parquet deve essere eseguita su un sottofondo acustico precedentemente srotolato sul supporto.

Un'intervista specifica

A seconda della finitura scelta (olio, cera, vernice...) è necessario mantenere un parquet laminato con prodotti adatti. Per proteggere e pulire le assi di parquet verniciate o oleate è sufficiente un detergente per parquet e un semplice scopa. D'altra parte, nel corso del tempo, potrebbe essere necessario oliare o vetrificare per ripristinare la lucentezza originale del legno. In questo caso, è necessario levigare la superficie per applicare la nuova finitura.


Istruzioni Video: OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO PROPRIETARIO DI UNA AZIENDA FORMAZIONE LAVORATORI OBBLIGATORIA CORSI