In Questo Articolo:

La struttura in legno è una soluzione alla portata di tutti per ingrandire una casa. Come evidenziato da questa estensione di 15 m2 fatto in pochi mesi e con la famiglia.

Prolunga in legno per casa individuale

Consigli pratici

difficoltà: 3/4
costo: meno di 750 € / m2 (dalla shell alle finiture)
tempo: circa 4 mesi a 2 o 4 fine settimana
Caratteristiche particolari: regole, livello, gesso, quadrato, quadrato falso, trogolo, cazzuole, frullatore, trapano e trapani, cacciavite 18 V, smerigliatrice, seghe (sega a mano, circolare, maglione), pinzatrice, chiavi inglesi, cavalletti, cavalletti, scale, serra -giunti, piastre elevatrici, strumenti del pittore...

Che si tratti di costruire una casa o di ampliarla, il legno offre molti vantaggi. È un materiale economico che si trova ovunque, relativamente leggero e facile da lavorare. E non genera alcun fastidio peculiare alla muratura. Può anche funzionare secondo i tuoi ritmi (e via!) Prefabricando gli elementi, che vengono poi raccolti in poche ore per dare vita alla nuova struttura. Ma questo è particolarmente vero per la costruzione di pannelli, sinonimo di cornici in legno.

Un sistema costruttivo largamente maggioritario

In Francia, per le case, l'incorniciatura del legno è molto più avanti rispetto ad altri principi di costruzione basati sul legno (tronchi o tavole di legno accatastati, strutture portanti come travi, ecc.). Nella vasta gamma delle sue risorse, consente persino di rispettare la maggior parte degli stili regionali. Basta nasconderlo dietro i pannelli rivestiti (vedi Sistema D n. 765, ottobre 2009), un'alternativa al rivestimento tradizionale sotto forma di rivestimento in legno composito o legno (vedi Sistema D n° 802, novembre 2012). Quest'ultima opzione è stata scelta su questo sito, guidato da uno dei nostri lettori, per vestire la sua estensione di 3 x 5 m.

Vuoi isolare il tuo attico a 1 €?

Metti alla prova la tua idoneità compilando il modulo sottostante:

Una scelta dettata dai vincoli di accesso

Essendo il terreno privo di accesso dalla strada, i materiali potevano passare solo dalla porta d'ingresso, quindi attraversare il soggiorno per uscire dalla porta che dava sul giardino... Un'equazione che il legno permette qui di risolvi senza difficoltà, che si tratti del pavimento (rialzato sui tacchetti), delle pareti e, naturalmente, del telaio. Isolati dalla lana minerale, le pareti del telaio ospitano infissi in alluminio nero. Il telaio è costituito da mezze truss e tetto, pannelli sandwich con isolamento incorporato. Dopo il completamento dei piani e l'ottenimento del permesso di costruzione (che limita a 15 m2 l'impronta aggiuntiva), i lavori sono iniziati con la demolizione parziale di un ponte di cemento. Lavoro necessario per aggiornare i pavimenti interni ed esterni. Le macerie corrispondenti sono state utilizzate per compensare la pendenza del terreno sotto la futura estensione.

Uno spazio ben ventilato

Un nuovo volume abitabile deve essere necessariamente ventilato e riscaldato. Nel caso di una cucina, una presa d'aria viene creata sul lato sud. L'aria viene anche estratta direttamente dalla cappa senza la necessità di estendere la rete del VMC. Ben isolato, anche il volume non ha bisogno di molte calorie. Il riscaldamento può essere elettrico (qui, un condizionatore d'aria split reversibile). Grazie ai collegamenti flessibili scollegabili, l'uso di attrezzature speciali per collegare l'unità esterna e la sua console interna è inutile. Le uniche opere idrauliche riguardano la distribuzione sanitaria, realizzata con tubo PER.

Realizzazione di fondazioni

Realizzazione di fondazioni

La lastra che sostiene la terrazza è parzialmente demolita. Il terreno viene erogato 20 cm nella posizione dell'estensione. Le macerie sono usate per il riccio.

Un'estensione in legno per la cucina: cucina

Sulla facciata e sul muro comune, traccia un segno orizzontale sulla linea di gesso. Rappresenta il livello del terreno finito dell'estensione.

Un'estensione in legno per la cucina: estensione

Il riquadro di riferimento si trova all'angolo della facciata / muro adiacente. Versare la malta nel foro e livellare fino al segno precedentemente disegnato.

Un'estensione in legno per la cucina: legno

Il pavimento poggia su prigionieri di malta, colati in fori di 30 x 30 x 30 cm e formati da sezioni di tubo in PVC Ø 125 o 160 mm.

Installazione del pavimento e della parete a terrazze

Installazione del pavimento e della parete a terrazze

Lo scheletro del pavimento è costituito da tre semplici accoppiati da distanziatori, sfalsati per facilitarne il fissaggio con viti di trazione.

Un'estensione in legno per la cucina: legno

Prima di utilizzare l'isolamento in lana di roccia, chiodi o morsetti a vite nella parte inferiore delle stecche. Supportano i pannelli OSB.

Un'estensione in legno per la cucina: legno

Dopo aver riempito la scatola isolante, viene posato un pavimento OSB. Permette di assemblare le pareti piatte.

Un'estensione in legno per la cucina: estensione

Le tre pareti sono composte da una cornice in basta. Al quadrato, devono rimanere perpendicolari quando si avvitano.

Un'estensione in legno per la cucina: legno

Per questo, pianifica un potente cacciavite e due batterie.

Un'estensione in legno per la cucina: legno

Chiodato o avvitato sulla struttura, un pannello OSB contribuisce alla rigidità.

Un'estensione in legno per la cucina: cucina

Srotolare e quindi pinzare le larghezze di pioggia, assicurandosi che si sovrappongano.

Un'estensione in legno per la cucina: legno

Poiché il rivestimento non può essere riparato in seguito, aggiungi le tacchette corrispondenti in questa fase, quindi inchioda l'assicella.

Un'estensione in legno per la cucina: legno

Sono necessarie quattro persone per sollevare il muro completato. Metti il ​​set su un tallone di colla e sigillante poliuretanico.

Elevazione delle altre pareti

Elevazione delle altre pareti

Il primo muro rinforzato con due basta, aggiungere il successivo. Il capo dell'apertura è a fianco del futuro dormiente.

Un'estensione in legno per la cucina: estensione

Un basta, battuto sulla facciata, è sufficiente per fissare la terza parete (anch'essa assemblata a terra sulle stive).

Un'estensione in legno per la cucina: legno

Posiziona il muro sugli spessori e fallo scorrere verso il basta. Ancora una volta, l'adesivo mastice è precedentemente applicato alle tre superfici del cuscinetto.

Installazione del tetto

Installazione del tetto

Tagliati in serie, le travi delle mezzerie sono smussate per ottenere una pendenza di 10°. Con le cravatte, avvitarle sui montanti su entrambi i lati di un distanziale smussato.

Un'estensione in legno per la cucina: cucina

Collegare le semitolari con sezioni di basette avvitate da una all'altra (e non da un guasto continuo). Questo semplifica l'implementazione.

Un'estensione in legno per la cucina: cucina

Dopo aver applicato lo scudo antipioggia sul piano di calpestio che copre il telaio, metti la grondaia della grondaia (qui modellata da un artigiano).

Un'estensione in legno per la cucina: estensione

Il tetto è composto da pannelli sandwich (simili a serbatoi di acciaio). Avvitali con speciali viti a testa piatta in basta.

Un'estensione in legno per la cucina: cucina

Invisibili da terra, le facce interne delle sponde del tetto sono rivestite di serbatoi di acciaio. Accoppiando i pannelli sandwich, coprono il bagliore della grondaia.

Un'estensione in legno per la cucina: cucina

La tenuta stagna del collegamento tetto / facciata è assicurata da un primo cordone di colla mastice. Un lampo prefabbricato coprirà la giunzione della casa e l'estensione.

Un'estensione in legno per la cucina: cucina

Nella parte superiore del rampante, un altro lampo deve fare l'incrocio con il baldacchino che veste la parte superiore del lato del muro. Una guarnizione in schiuma adesiva sigilla contro il vento e la neve polverosa.

Posa isolante e doppiaggio

Posa isolante e doppiaggio

Determinato dalla larghezza delle strisce di lana di vetro, la spaziatura dei montanti consente di comprimere leggermente l'isolamento. Se commetti un errore, ritaglia l'isolamento prima di srotolarlo.

Un'estensione in legno per la cucina: cucina

Sul soffitto, l'isolamento poggia su corde strette e graffate sotto i montanti. Non tutti hanno una barriera al vapore. Non importa in quanto è aggiunto separatamente...

Un'estensione in legno per la cucina: legno

Fissare anche la barriera al vapore (fogli di poliuretano) sotto i tiranti. Fissare con nastro le graffette (evitare la ruggine).

Un'estensione in legno per la cucina: cucina

Le strisce della barriera al vapore devono imperativamente sovrapporsi. Nessuna lacuna deve rimanere a terra.

Un'estensione in legno per la cucina: cucina

Alcune regolazioni sono necessarie qui per passare le maniche elettriche.

Un'estensione in legno per la cucina: legno

I doppi sono pannelli di gesso rinforzati con fibre di cellulosa, più costosi ma più duri.

Riparare il rivestimento

Riparare il rivestimento

Attorno alle baie, piegare i bordi del parapioggia all'esterno prima di aggiungere i telai della falegnameria. Quindi avvitare le tacchette sui muri.

Un'estensione in legno per la cucina: estensione

Per facilitarne l'implementazione, per prima cosa posizionare l'assicella attorno alla falegnameria. Notare gli angoli di alluminio avvitati sulle guide inferiori.

Costruzione della terrazza

Costruzione della terrazza

La terrazza è realizzata sulla scia di pastiglie di malta Ø 100 o 125 colate in loco. Sono forniti qui ogni 50 cm (spaziatura dei travetti) e realizzati nello stesso modo dei perni dell'estensione.

Un'estensione in legno per la cucina: cucina

Un feltro geotessile (tagliato attorno alle borchie) impedirà alla vegetazione di respingere. È implementato prima dei travetti, fissato sui perni (uno su due).

Un'estensione in legno per la cucina: estensione

Sopra la vecchia terrazza, le borchie sono rettangolari e in muratura direttamente sul pavimento. Le lame sono trattenute da fermagli avvitati nei travetti.

Supplies

Forniture (in mm)
• calcestruzzo preconfezionato (o malta, sabbia e aggregati)
• Tubo in PVC Ø 125 o 160
piano: 75 x 225 bastaings, OSB-4 ep. 19, barriera al vapore, rotolo di lana di roccia, parquet in rovere massello (110 x 14) incollato e oliato
Strutture delle pareti: 45 x 120 posti e binari sufficienti, spessore OSB-4. Tacchette 12 e 22 x 45, montanti angolari 210 x 120, lana di vetro 120, parapioggia
Douches e controsoffitti: Lastra di cartongesso rinforzata (Fermacell), listelli e rivestimenti
rivestimento: 21 x 132 assicella di larice (lato adiacente: pannelli in fibra di legno verniciati in fabbrica, Canexel Ridgewood)
frames: bastazze di 45 x 120 e 50 x 145, OSB-4 ep. 19, 200 lana di vetro, parapioggia
copertina: pannelli sandwich (tipo padella in acciaio con parte inferiore in alluminio, resina o acciaio e anima in poliuretano espanso da 100 mm), grondaia in lamiera zincata (su misura)
Varie: maniche e conduttori elettrici, colla poliuretanica, hardware (viti Ø 4 x 35/60, 5 x 70/80, 6 x 100, bullone Ø 8 x 100/120, 10 x 140/160)...
terrazzo: travetti, 22 x 145 lame Ipe scanalate, clip di fissaggio, viti in acciaio inossidabile


Istruzioni Video: come fare un estensione per troncatrice