In Questo Articolo:

Tutto sui rivestimenti da dipingere

I rivestimenti da verniciare rappresentano un'alternativa economica e soprattutto molto pratica per rinnovare rapidamente pareti e soffitti. Pertanto, sostituiscono i rivestimenti e sono molto più facili da installare. Offrono una vasta gamma di scelte in termini di materiali e formati, ma anche trame e motivi.


I diversi rivestimenti da dipingere

i rivestimenti per dipingere.

Ci sono tre principali famiglie di carta da dipingere: grana della carta, carta da parati tradizionale e vinile espanso (carta o non-tessuto). La grana, prodotta con carta riciclata, è facile da dipingere. Tuttavia, per garantire una buona performance, devi scegliere una carta di un certo peso, da 165 g / m². Lo sfondo tradizionale chiamato simplex o duplex è un prodotto sano ed economico che può anche essere coperto con la vernice. Quindi, il foglio da dipingere "vinile" (retro di carta o retro non tessuto) è composto da un sottile strato di PVC, quindi impermeabile è l'ideale per i corpi idrici. In rilievo, offre vari effetti per personalizzare le tue pareti: quadrati, strisce, fiori, imitazioni... Ci sono anche vinili espansi appositamente progettati per nascondere le imperfezioni della parete.

Materiali, formati e modelli di rivestimenti da verniciare

A seconda delle loro condizioni, non tutte le pareti possono essere coperte da qualsiasi rivestimento da verniciare. Per il nuovo intonaco, preferiamo il velo di rinforzo non tessuto "supporto nove" Fibrex, o il velo di rinforzo in vetro standard o "Planit" pre-verniciato. Per pareti fessurate viene utilizzata fibra di vetro non tessuta, con aspetto liscio. Nel caso di soffitti o pareti nuovi, il tessuto non tessuto al 100% non tessuto è adatto e per una superficie liscia pronta per la verniciatura, un tappeto di rinforzo in vetro standard o preverniciato.

Per i soffitti "problematici" o le stanze umide, vengono preferibilmente utilizzate tele di tipo "lanivit" o veli di vetro. Inoltre, a livello dei motivi, la scelta è la più varia: mesh, gesso, talco o di varie forme geometriche, e persino bolle o mattoni.

Rivestimenti per dipingere il lato pratico

Panno di vetro

Se è relativamente accessibile, l'installazione di un rivestimento per dipingere, qualunque sia la sua qualità, richiede comunque una certa preparazione. Pertanto, è imperativo rimuovere gli elementi di fissaggio in posizione, raschiare le parti scheggiate o non aderenti e, se necessario, sigillare il riempitivo, i fori, le crepe e le eventuali crepe. Si consiglia inoltre di lavare le vecchie pitture e levigare le finiture laccate o verniciate. Quindi, per l'installazione, i panni di vetro e i tessuti non tessuti vengono fissati semplicemente incollando le pareti. Il lavoro è veloce e i tagli sono fatti in anticipo, direttamente sul muro. Il grano è come per lui come carta da parati, attaccando i torti sul retro. Il lavoro è più lungo e richiede il taglio delle strisce in anticipo. Fai attenzione a scegliere una colla adatta al tuo rivestimento. Infine, per la verniciatura, i rivestimenti preverniciati richiedono solo un singolo strato di vernice acrilica, a differenza di altri che richiedono una seconda mano.

Se i rivestimenti da verniciare sono facili da installare, sembra importante sottolineare che non sono sempre facili da rimuovere.


Istruzioni Video: RINNOVARE LE PIASTRELLE DI BAGNO E CUCINA