In Questo Articolo:

All-in-one, il climatizzatore monoblocco è il meno ingombrante di tutti i condizionatori d'aria e può raffreddare o addirittura riscaldare piccole aree. Economico e silenzioso, è ancora il modello meno potente di tutti ed è generalmente considerato una soluzione di backup.

Condizionatore monoblocco: principio di funzionamento

Un condizionatore monoblocco è, come suggerisce il nome, un condizionatore d'aria composto dauna unità. Questa unità integra tutti i componenti di un condizionatore d'aria in uno stesso dispositivo: il compressore, la valvola di espansione, l'evaporatore, il condensatore e il circuito frigorifero.
Il suo principio di funzionamento è semplice. Il climatizzatore monoblocco estrae l'aria calda dalla stanza e la scarica verso l'esterno attraverso un condotto di scarico. Per garantire un funzionamento corretto, è consigliabile pulire regolarmente i filtri e spolverare le ventole. Ci sono modelli per filtri autopulenti. Essere consapevoli del fatto che è possibile trovare condizionatori monoblocco reversibili che rinfrescano la vostra casa in estate e riscaldano l'inverno.

Perché scegliere un condizionatore monoblocco?

Il principale vantaggio del climatizzatore monoblocco è in la sua facilità di installazione. In effetti, dal momento che ha una singola unità, non è necessario iniziare un lavoro complicato. Basta posizionarlo vicino a una porta o una finestra per far passare il condotto di scarico.
Oltre ai modelli di condizionatori fissi, ci sono anche climatizzatori monoblocco mobili. Montati su ruote o posizionati direttamente sul pavimento, sono facili da spostare e seguirti in ogni stanza della casa. Il climatizzatore monoblocco è ideale per piccole aree sotto i 30 m². Oltre a questo, è meglio scegliere un condizionatore split. Oltre a rinfrescare la stanza, il climatizzatore monoblocco deumidifica e filtra l'aria trattenendo polvere e acari. Un altro importante vantaggio: il condizionatore monoblocco è molto rumoroso. Produce tanti decibel come un frigorifero e quindi genera un rumore molto basso.

Prezzo di un condizionatore monoblocco

Nel mondo dei climatizzatori monoblocco, ci sono modelli mobili, fissi e reversibili. Il prezzo dipenderà dalle specificità di ciascun dispositivo, ma anche dalla sua potenza, dal suo design, dalla sua classe energetica e dal rumore che genera. Per dotarti di un climatizzatore monoblocco, conta in media tra 450 e 2000 euro. È possibile trovare modelli da 150 euro ma saranno di qualità inferiore. Essere consapevoli del fatto che i climatizzatori monoblocco sono i più economici nel mondo dei condizionatori d'aria, ma sono anche i meno efficienti.


Istruzioni Video: Condizionatore Olimpia Splendid Unico - recensione