In Questo Articolo:

Compressore d'aria

La produzione di aria pressurizzata o compressa è utile in molte aree: verniciatura a spruzzo, pulizia dei colpi, gonfiaggio dei pneumatici, ecc. La pressione fornita è tale che è possibile la proiezione della maggior parte dei prodotti di rivestimento, incluse speciali vernici a base di glicero-vinile, prodotti impermeabilizzanti e lattici di consistenza spessa. (La foto non contrattuale, non riflette necessariamente il disegno)

Il compressore consente tutti i lavaggi a pressione (pistola di approvvigionamento idrico) e la pulizia ad aria compressa per la manutenzione di tutti gli apparecchi elettrici DIY. In generale, i compressori per il fai da te sono il motore elettrico, il i motori a benzina sono riservati ai grandi compressori utilizzati nell'edificio (ad esempio per lavori di iniezione).
In entrambi i casi, il principio è lo stesso: un motore aziona i pistoni nei cilindri; la spinta dei pistoni riempie un serbatoio metallico ad alta resistenza con aria pressurizzata. Le pistole a bassa pressione utilizzano un compressore a turbina. Diffonde l'aria calda, favorevole alla spruzzatura della vernice.

Caratteristiche del motore e del serbatoio

Il compressore è definito soprattutto da capacità del serbatoio (che determina la potenza del motore). Le unità da 25 litri, da 10 litri e inferiori sono a pistone singolo; da 50 litri, ci sono due pistoni. Un piccolo compressore ha un motore monofase a 220 V che fornisce una potenza di circa 0,6 o 0,7 hp. La pressione massima fornita è dell'ordine di 5-10 kg / cm 2 (a volte espressa in bar, 1 kg / cm 2 = 0,981 bar). Il dispositivo ha un filtro di aspirazione silenziatore e a condensatore di avviamento. Il motore è solitamente protetto contro il sovraccarico da un interruttore termico.
La riserva aerea è dotata di un valvola di ritegno permettendo lo svuotamento automatico. A seconda della pressione desiderata (pressostato), il compressore si avvia e si arresta automaticamente; il controllo della pressione è fatto da manometro. il regolatore comprende inoltre un depuratore di espansione, necessario per la verniciatura a spruzzo.
Le unità più grandi in offerta (50 e 100 litri) hanno un motore trifase 220/380 V e due pistoni lenti.
La potenza varia da 1 a 2 CV; la pressione massima è di 12 kg / cm2. Questi compressori possono essere utilizzati per più operazioni simultanee: portano una valvola in collegamento diretto per il gonfiaggio e il ventilatore; il depuratore regolatore per la verniciatura ha una doppia uscita.

Anatomia di un compressore

Anatomia di un compressore

Uso e manutenzione

Per il verniciatura a spruzzo, la tecnica è la stessa della pistola elettrica; basta collegare il tubo dell'aria all'ugello della pistola. il inflazione del pneumatico richiede una pressione molto alta (più importante che per i lavori di pittura). Quindi regolare la pressione in base al lavoro svolto e verificare con il manometro. La manutenzione ordinaria riguarda principalmente lo svuotamento del serbatoio. L'aria contiene vapore acqueo che potrebbe corrodere il metallo. L'evacuazione dell'aria viene solitamente effettuata dalla manovra della valvola di spurgo (dotata di una valvola di non ritorno).
Il motore elettrico è praticamente esente da manutenzione (Altrimenti una spolverata periodica facile da eseguire la pistola di soffiaggio). Svuotare periodicamente il leveraggio che viene generalmente lubrificato dal gorgogliamento. Svitare il tappo di scarico sotto il carter e rabboccare con olio mentre si guarda l'astina di livello.

accessori

Questa macchina versatile riceve molti accessori:

  • pistole a spruzzo metalliche di due capacità (0,5 l o 1 l) con una vasta gamma di ugelli;
  • pistole di miscelazione esterne per lavori minori, ritocco, ceramiche, irrorazione di insetticidi;
  • pistole ad acqua pressurizzata;
  • pistole di gonfiaggio per pneumatici di automobili o motocicli, con manometro di controllo della pressione;
  • polverizzatore per proiettare un getto d'aria che può essere sotto pressione molto alta.

Le maschere di protezione sono essenziali per gli utenti di pistole a spruzzo che hanno un motore trifase 220/380 V e due pistoni, funzionanti all'interno. Che non esclude una buona ventilazione

Questo potrebbe interessarti


Istruzioni Video: Stanley 24Lt 8Bar, cosa sapere sul proprio compressore