In Questo Articolo:

L'acceleratore per calcestruzzo, come suggerisce il nome, è un prodotto che riduce i tempi di presa del cemento, sia per calcestruzzo che per malta o malta. In gergo, viene generalmente utilizzato il termine "acceleratore adiuvante" o "acceleratore indurente". Di cosa si tratta veramente? A cosa serve? E come usarlo? Concentrati sull'argomento...

Acceleratori di regolazione del calcestruzzo

Acceleratori di regolazione del calcestruzzo

Acceleratore di impostazione del calcestruzzo: presentazione

Gli acceleratori di presa per calcestruzzo sono regolati dalla norma NF EN 934-2, pubblicata da AFNOR nel 1998. Si tratta di prodotti che consentono di accorciare le operazioni, maggiore resa durante i lavori. Più interessante, gli acceleratori di polimerizzazione possono essere fatti indipendentemente dalle condizioni atmosferiche.

Il principio è generalmente lo stesso: la miscela è integrata nel cemento prima o dopo essere stata impastata. Può essere sotto forma di una soluzione liquida o di granuli. Può essere utilizzato per la costruzione di edifici, grandi opere e altri lavori (ponti...). In generale, il dosaggio medio raccomandato è dall'1 al 3% in base al peso del cemento. Naturalmente, questo dosaggio dipende dal tipo di sito da eseguire. È sempre vivamente consigliato chiedere il parere di un esperto di costruzioni per conoscere la proporzione ideale.

L'acceleratore di regolazione del calcestruzzo provoca un cambiamento nelle proprietà del materiale. Può anche contrastare l'effetto del rallentamento sull'uso dei plastificanti. Ottimizza anche l'uso di cemento e acqua, soprattutto durante l'utilizzo un superfluidificante

Lavora in ogni stagione grazie all'acceleratore di posa in cemento

Adottando l'acceleratore di calcestruzzo, è possibile lavorare tutto l'anno, con il bel tempo o con il maltempo. In questo modo, non lo è non è necessario sospendere il sito, specialmente durante l'inverno, quando le temperature sono troppo fredde. Anche se il clima è ghiacciato, puoi comunque accelerare la cassaforma e talvolta versare il cemento sotto la pioggia.

Quando è troppo caldo, l'alimentazione dell'acceleratore consente una regolazione più rapida del calcestruzzo. Di conseguenza, l'idratazione è anche più veloce e si evita la perdita di umidità.

Infine, l'uso dell'acceleratore di regolazione del calcestruzzo è adatto a diversi tipi di calcestruzzo, in particolare il BPE (calcestruzzo preconfezionato), il calcestruzzo prodotto (calcestruzzo leggero, cemento pesante...) o il BHP o il calcestruzzo per alte prestazioni utilizzate ad esempio per centrali nucleari, aeroporti o ponti come il viadotto di Millau.


Istruzioni Video: Acceleratore a cerchiello KS e Leva freno lungo braccio su Fiat Panda