In Questo Articolo:

Ufficio semplice o stanza dedicata, prima di mettersi al lavoro, è meglio porre le domande giuste per progettare una soluzione comoda e perfettamente adatta alla propria attività professionale...

Lavora a casa: quali accordi

Regole di base per la creazione di un ufficio a casa

Risparmia il prezzo dell'affitto, risparmia tempo evitando i viaggi giornalieri, gestisci il tuo programma in modo indipendente, dispone di fasce orarie nel corso della giornata per prendersi cura dei bambini: lavorare da casa ha molti vantaggi. Ma questa non è una decisione presa alla leggera. Dobbiamo preparare il terreno!
Traduttori, artigiani, grafici, architetti, contabili, telelavoratori, consulenti... la tua prima sfida sarà installare e organizzare il tuo ufficio personale.
Lo spazio di lavoro è di grande importanza per il successo di un'azienda. Deve non solo consentire di lavorare comodamente, ma anche di fare una vera distinzione tra lavoro e vita familiare. L'attività professionale non deve essere disturbata, né invadere la vita personale.
La regola d'oro: delimitare lo spazio dedicato al tuo lavoro all'interno della casa.
È sempre possibile migrare temporaneamente in salotto o in giardino per consultare un file, ma in ufficio, l'ambiente deve essere distinto, funzionale e ben isolato.

1 superficie necessaria per un ufficio

Nelle operazioni di costruzione, lo standard Afnor raccomanda una superficie di 10 m2 per una postazione chiusa, occupata da una persona. Ma a seconda dell'attività, puoi anche stabilire un ufficio in uno spazio più piccolo senza perdere comfort o funzionalità.
Per un'attività amministrativa, di segreteria o di contabilità, sono necessari un solo ufficio e pochi spazi di stoccaggio: un'area di 5 m2 abbastanza.
Un professionista, come un avvocato, ha bisogno di molto spazio di archiviazione e di una piccola porzione vicino alla sua workstation per mantenere i file correnti nelle vicinanze. Una superficie di 8 m2 quindi si dimostra soddisfacente.
Infine, per coloro la cui attività richiede due vassoi di ufficio (per esempio per la diffusione di piani di grande formato), occorrono non meno di 10 m2.

2 Scegli la posizione del tuo ufficio a casa: 4 consigli pratici

• Visualizza lo spazio. Nella casa, individuare i luoghi che hanno lo spazio necessario ma anche la luce naturale, silenziosa e le connessioni elettriche sufficienti.
• Disegna un piano. A seconda dell'attività, definire un piano per definire le dimensioni del / i vassoio / i ufficio e la quantità di spazio di archiviazione necessaria.
• Investire in mobili. Evita i "mobili", quelli fatti di stranezze e fini che sembrano estetici ma non sono destinati all'uso in ufficio. Investire in mobili funzionali invece.
• Pensa all'ergonomia. Trova la configurazione corretta (altezza del vassoio e del sedile, posizione dello schermo...) e che ti permetterà di rimanere un giorno intero al suo posto, senza alcun'altra fatica di quella dovuta ad una buona giornata di lavoro...

3 In quale stanza della casa installi il tuo ufficio?

La soluzione ideale è dedicare una stanza della casa alla sua attività professionale.
È spesso una stanza non occupata che viene utilizzata.
Approfittate così della tranquillità necessaria per lavorare e rimanere concentrati, ma soprattutto le vostre apparecchiature (computer, tablet, scanner, stampante...) restano a portata di mano e potete lasciare "uscire" la vostra attività senza sentirvi in ​​colpa. Per quanto riguarda il layout, l'obiettivo è sfruttare al massimo lo spazio disponibile moltiplicando lo spazio di archiviazione.
Se non si dispone di una stanza libera di questo tipo, è necessario scegliere un altro spazio per installare l'area dell'ufficio.
Lontano dal rumore, gli attici sono perfetti per questo scopo.
Lo spazio di lavoro può essere in una zona del controsoffitto (minimo 1,60 m), poiché la maggior parte delle volte è seduto. Gli spazi tra il pavimento e il soppalco possono ospitare molti spazi di stoccaggio per ottimizzare il più piccolo metro quadrato. Il piano del tavolo si trova sotto un lucernario o davanti a un lucernario. È ben illuminato e l'illuminazione artificiale viene utilizzata solo al tramonto.
Un seminterrato parzialmente sepolto ti permette di isolarti completamente dal resto della casa.
Per lavorare comodamente diverse ore al giorno, c'è più lavoro da fare lì che altrove. Assicurarsi che la stanza non sia troppo bagnata (tra il 30 e il 65% di umidità per un comfort ottimale). Installare un sistema di ventilazione permanente efficace (VMC) per una buona qualità dell'aria. Infine, dotare la stanza di una fonte di luce generale e aggiungere l'illuminazione localizzata (sul tavolo, sugli scaffali...).

4 Come ottimizzare lo spazio tra l'ufficio e lo spazio di archiviazione?

4 Come ottimizzare lo spazio tra l'ufficio e lo spazio di archiviazione?

Progettare un ufficio in 5 m2.

7 Tasti per impostare il tuo ufficio a casa: ufficio

Progetta un ufficio in 7 m2.

7 Tasti per impostare il tuo ufficio a casa: ufficio

Progettare un ufficio in 10 m2.

5 Ufficio: priorità all'ergonomia

5 Ufficio: priorità all'ergonomia

Gli uffici venduti nei negozi sono alti 75 cm.
È necessario regolare la sedia in modo che i gomiti e le ginocchia siano a un angolo di 90° (i piedi appoggiati sul pavimento e gli avambracci orizzontalmente sulla scrivania).
La parte superiore dello schermo dovrebbe essere all'altezza dei tuoi occhi, alla distanza di un braccio disteso. Quindi basta guardare in basso per vedere la parte inferiore dello schermo.
Le braccia disegnano di fronte a te due aree in un arco. Il primo è quello che occupi spostando solo i tuoi avambracci. Questo è dove si posiziona la tastiera e il mouse del computer. Il secondo raggiunge il braccio disteso, tu metti tutte le apparecchiature per ufficio e il tuo schermo.
Nota: le dimensioni (minime) dello schema sono specificate solo a scopo informativo.

Quali mobili scegliere?

Se hai deciso di installare il tuo ufficio in un angolo del soggiorno, sotto una scala o all'ingresso, dovrai realizzare i tuoi mobili personalizzati.
Per dimensionare ogni elemento dei mobili per ufficio, ricorda le dimensioni solitamente richieste (vedi lo schema sopra). Questi sono i dati presi in considerazione da produttori di mobili, designer e architetti per progettare spazi di lavoro ergonomici in cui il comfort è ottimale e la fatica muscolare e visiva limitata. A seconda delle dimensioni, puoi adattarle leggermente.
Per rendere lo spazio di lavoro più economico, tutte le marche di mobili offrono una vasta gamma di mobili.
Uffici semplici, composto da un vassoio e quattro piedi a volte decorati con mobili bassi e ripostiglio, sono perfetti per arredare una stanza in ufficio. Le loro dimensioni variano da 120 a 180 cm di lunghezza per circa 80 cm di larghezza e 75 cm di altezza.
Postazioni di lavoro complete, tra cui un vassoio integrato e cassetti sotto e sopra, concentrano tutto ciò che ti serve nello spazio e nella conservazione. Ma con i loro 90 cm di lunghezza per 60 di larghezza, offrono meno spazio per la diffusione.
Mobili per ufficio chi si chiude come segretari può nascondersi in un salotto o in una stanza: una volta chiuso, tutte le tue attrezzature e il tuo disordine sono nascosti. Sono piuttosto piccoli (80 x 60 cm) e riservati per compiti amministrativi occasionali.
Uffici d'angolo, nello stesso spirito, permettono di occupare spazi che sono spesso persi. Ma attenzione, per essere funzionali e offrire il posto giusto, rimangono impressionanti.
armadietti, carrelli, cassettiere, scaffali e librerie sono disponibili in molti stili. Non trascurare lo stoccaggio, sono la chiave per un ufficio ben organizzato.

Quale piccola area ufficio?

Quale piccola area ufficio?

Una piccola area ufficio, discreta ma funzionale, può svolgersi sotto una scala, in un'entrata o in una uscita. Comodo per evitare qualsiasi disordine!

Esempio di mobili per ufficio

Esempio di mobili per ufficio

Questo tipo di mobili per ufficio è attrezzato per ospitare un computer e le sue periferiche. Ma se hai bisogno di leggere libri, scrivere a mano o mettere via cartelle e documenti, dovrai aggiungere un vassoio e uno spazio di archiviazione.

Un diverso pezzo di arredamento per un'attività a tempo pieno

Un diverso pezzo di arredamento per un'attività a tempo pieno

Estetica e risparmio di spazio, i mobili per ufficio possono ospitare un computer e una stampante. Ma non è sufficiente in caso di molti documenti da conservare o per un'attività a tempo pieno.

Un angolo ufficio nel soggiorno

Un angolo ufficio nel soggiorno

È sempre possibile trovare un posto in un salotto, ma quando la casa è occupata, non puoi lavorare in un posto tranquillo e non c'è modo di lasciarti andare in un piccolo disordine lasciando il lavoro serale che vuoi continuare il giorno successivo. L'idea è di trovare soluzioni per nascondere lo spazio ufficio. È quindi sufficiente dotare un mobile che si chiude completamente o installarlo dietro una libreria o un mobile alto.

Ottimizza gli angoli

Ottimizza gli angoli

Installando la scrivania nell'angolo di una stanza e privilegiando mobili alti, si ottiene un volume di archiviazione senza perdere funzionalità.

Delimitare lo spazio di lavoro

Delimitare lo spazio di lavoro

Un armadio portaoggetti dotato di un vassoio può anche essere collocato al centro di una stanza: consente di delimitare spazi diversi su entrambi i lati.

6 Come gestire correttamente la luce di un ufficio?

Illuminazione naturale

  • Installare preferibilmente la scrivania in una stanza esposta a nord: la luminosità è più costante.
  • Posiziona il desktop e quindi lo schermo del computer in base alla finestra. Non dovrebbe essere dietro per evitare fastidiosi riflessi. Non dovrebbe essere nemmeno dietro lo schermo, a rischio di abbagliare.
  • La disposizione ideale si ottiene quando la finestra (come tutte le fonti di luce naturali o artificiali) si trova sulla sinistra per una persona destrorsa e sulla destra per una persona mancina per evitare di essere disturbata dalle ombre della mano quando una la scrittura.

Illuminazione artificiale
  • Fornire due diverse sorgenti luminose. Il primo permette di vedere chiaramente in tutta la stanza. Sono sufficienti due plafoniere che diffondono 100 W in alogeno o più applique con lampade fluorescenti compatte da 40 W.
  • Sul tavolo, la French Lighting Association (AFE) raccomanda 500 lux. Per l'illuminazione dell'ufficio, utilizzare una lampada alogena da 25 W (una lampada fluorescente compatta da 9 W o una lampada a LED da 7 W). Di nuovo, a seconda che tu sia destrimano o mancino, posizionalo in modo da evitare ombre durante la scrittura.

7 Quali apparecchiature elettriche?

Utilizziamo sempre più dispositivi elettrici: unità centrale, schermo, disco rigido, stampante, scatola, altoparlanti, telefono, caricatore...
Conta tutto, non meno di dieci ganci di cui hai bisogno, se non vuoi giocare con più take.
A questo bisogna aggiungere prese di corrente ridotte (TV / TEL o RJ45 a seconda dell'età della tua installazione).
Le potenti linee elettriche (230 V) devono essere protette nel quadro elettrico mediante un interruttore differenziale da 30 mA con immunità migliorata (HPI, Hi o Si a seconda del produttore).
Questi modelli sono più sofisticati per non essere attivati ​​inavvertitamente.
Vengono quindi utilizzati più facilmente su circuiti di computer che devono essere protetti, ma anche per l'allarme o il congelatore.
Se vivi in ​​una zona spesso colpita da temporali, puoi proteggere la tua installazione elettrica dai picchi.
Installa sulla scheda un modulo di protezione o semplicemente una (multi) presa di corrente sulla spina che alimenta il tuo ufficio.

Modulo parafulmine

Modulo parafulmine

Un modulo scaricatore di sovratensioni è installato nella scheda e protegge l'installazione.

Come distribuire Internet in un ufficio a casa?

Il segnale telefonico finisce nella scheda di comunicazione o vicino al quadro elettrico nella striscia dell'appartamento (riquadro beige su cui è disegnato un ricevitore). Da questo punto è possibile collegare una "scatola".
Per poi distribuire il segnale Internet in tutta la casa, il più semplice è Wi-Fi (Wireless Fidelity, insieme di protocolli di comunicazione wireless). Usa i relè Wi-Fi se le tue mura sono armate o se vivi in ​​una casa molto grande.
Due terminali collegati a singole prese elettriche (il primo vicino alla scatola, il secondo all'altra estremità della casa) trasmettono il segnale tramite corrente di portante. Se si preferisce un sistema cablato, sarà necessario installare sulle pareti una rete di cablaggio universale (4 coppie di cavi intrecciati) e nelle parti delle prese RJ45.
Non puoi solo trasmettere altri segnali (TV, telefono), ma anche creare una rete tra i diversi computer di casa tua.

Fornire prese a muro RJ45

Fornire prese a muro RJ45

Utilizzato per televisione, telefono e Internet, il cablaggio universale conduce alle prese a muro RJ45. Assicurati di avere abbastanza per cambiare il layout delle stanze a volontà senza tirare estensioni.

Usa powerline online

Usa powerline online

I Power Line Transceiver (PLC) consentono di utilizzare le linee elettriche esistenti per creare una rete di computer da un'estremità all'altra della casa senza tirare nuovi cavi.

Come ricevere Internet senza ADSL?

Come ricevere Internet senza ADSL?

Per ricevere Internet, quasi il 99% delle famiglie è collegato al sistema ADSL tramite la propria connessione telefonica. Ma gli abitanti delle zone rurali meno popolate dell'Esagono non hanno accesso ad esso e devono trovare un'altra soluzione.
Alcuni operatori offrono abbonamenti Wi-Fi o WiMA (standard di comunicazione wireless tramite onde radio) per trasmettere dati a banda larga. Tuttavia, deve essere "idoneo", vale a dire, vivere vicino a un'antenna o un relè a beneficio. La soluzione migliore rimane quindi l'accesso a Internet via satellite, che ha il vantaggio di coprire l'intero territorio, senza eccezioni. Basta investire in un modem e un piatto. Svantaggi: il sistema è più lento dell'ADSL, la ricerca su Internet è meno reattiva ed è impossibile partecipare ai giochi online.

Scatola di connessione Internet

Scatola di connessione Internet

Vicino al quadro elettrico, la scheda di comunicazione ospita la "scatola", una scatola di connessione Internet che gestisce anche i flussi per la telefonia e la televisione in tutte le stanze della casa.

parabola

parabola

Il piatto rende possibile connettersi alla rete Internet quando nessun'altra soluzione è possibile localmente.

Quali costi dedurre?

Se possiedi e che la tua attività rientra nel regime fiscale applicato agli NBC (profitti non commerciali), puoi detrarre una parte delle spese della tua casa in base alle dimensioni del tuo ufficio. Hai anche la possibilità di pagare l'affitto. Costituisce quindi le spese deducibili, ma deve essere oggetto di una registrazione contabile ed essere dichiarato come reddito da terra.
Se sei un inquilino, Puoi dedurre, come spese professionali, una parte del tuo affitto e delle spese comuni (riscaldamento, elettricità, spese...), in proporzione alla superficie riservata alla tua attività.


Istruzioni Video: Personalizzare Windows 10 in modo PERFETTO! (Clean Setup 2018) - Ecco come ho fatto! [ITA]