In Questo Articolo:

Autonoma, maneggevole e utilizzabile ovunque, le motoseghe dotate di una batteria agli ioni di litio sono adatte per potare, abbattere e tagliare legna da ardere.

motosega batteria

Lunga vita alle motoseghe cordless

Ancora rari sul mercato, le motoseghe cordless vengono sempre più proposte dai produttori di utensili.
Offrono la stessa libertà di movimento delle motoseghe termiche, gli svantaggi in meno: nessuna emissione di CO2, facile avviamento anche in inverno e poca manutenzione (niente candele).
D'altra parte, il loro prezzo è ancora alto rispetto a una motosega termica o elettrica della stessa potenza. È quindi necessario valutare le sue esigenze prima di acquistarne uno.

Tempi di ricarica molto rapidi

Le batterie agli ioni di litio garantiscono una lunga durata della batteria con tempi di ricarica rapidi.

  • Delle sei macchine testate, il tempo di ricarica varia in media tra una e due ore per raggiungere il 100%. Tranne il Black & Decker che si ricarica in quattro ore!
  • Nonostante i progressi nella durata della batteria, le motoseghe cordless sono limitate a una lunghezza di taglio di 35 cm. Oltre queste dimensioni, consumano troppo energia. I dispositivi nel nostro confronto sono illustrativi, le loro lunghezze di taglio vanno da 20 a 35 cm max.
  • Sono dotati di batterie da 36 V (18 V per il Black & Decker) senza effetto memoria per essere ricaricate in qualsiasi momento.
  • L'autonomia delle macchine non viene valutata in ore di utilizzo ma in numero di tagli per un dato diametro.
  • Le macchine possono fare una media di circa 100 ceppi di Ø 10 cm.
  • Situato nella parte superiore o posteriore del dispositivo, la batteria rappresenta un quarto del loro peso.
  • Utile per una buona distribuzione delle masse, offre allo strumento un buon equilibrio durante l'uso e il trasporto.
  • Sono facili da installare, specialmente su Oregon e Stihl: basta trascinarli sul fondo della loro casa.

Barra di guida: semplice assemblaggio

Le macchine vengono solitamente consegnate con la barra rimossa, ad eccezione del Ryobi completamente assemblato.

  • L'assemblaggio è abbastanza semplice e non richiede strumenti. La difficoltà è quella di assemblare correttamente la catena sulla sua guida con i denti delle maglie orientate nella direzione del taglio. Su questo punto, le istruzioni dei produttori non sono sempre chiare. Il Dolmar visualizza le frecce incise sulla catena che si sovrappongono a quelle della guida.
  • In caso di dubbio, si ricorda che, vista dall'alto, la catena gira dal motore in avanti. La parte smussata del dente dovrebbe essere rivolta verso la parte anteriore della barra guida.
  • Una volta posizionata, la catena deve essere correttamente tesa: troppo allentata, potrebbe fuoriuscire dalla scanalatura della guida, troppo stretta potrebbe rompersi a causa del surriscaldamento causato da eccessivo attrito sulla guida.
  • Quando si tira la catena, una volta in tensione, il gioco tra la guida e la catena non deve superare i 3 o 4 mm.
  • Infine, il livello dell'olio che garantisce la lubrificazione della catena deve essere controllato, come la carica della batteria.
  • Il lavoro può quindi iniziare...

Prepararsi al lavoro prima di andare in buca

Prepararsi al lavoro prima di andare in buca

La catena deve essere lubrificata per evitare il surriscaldamento e la rottura. Sulla maggior parte dei modelli, il tappo di rifornimento è sul lato tranne sul Black & Decker e sul Bosch dove è in alto.

6 Motoseghe a batteria da 190 €: batteria

Le batterie hanno LED che indicano il livello di carica (eccetto Black & Decker). Per un lavoro ottimale, la batteria dovrebbe essere caricata al massimo, come in Oregon, dove tutte le luci sono verdi.

6 Motoseghe a batteria da 190 €: catena

Quattro delle nostre macchine offrono una regolazione semplice e manuale della tensione della catena, grazie ad un controllo dedicato e facilmente identificabile. The Black & Decker e Oregon impongono, loro, l'uso di un cacciavite.

6 Motoseghe a batteria da 190 €: della

Ogni batteria è facilmente installata nel suo alloggiamento. Un "clic" indica che è in buon contatto con i connettori. È altrettanto facile da rimuovere: risparmiando tempo per la ricarica.

6 Motoseghe a batteria da 190 €: batteria

Tipi di speroni, gli artigli di abbattimento sono piantati nel legno per tagliare e garantire la rotazione della lama al momento del taglio. Sulla motosega Bosch, sono in metallo, che offre un morso migliore.

6 Motoseghe a batteria da 190 €: della

Per maggiore sicurezza, avviare premendo contemporaneamente il grilletto, situato sotto la maniglia principale, e un pulsante sul lato, a contatto con il pollice. Sul Ryobi, il pulsante è in alto.

6 Motoseghe a batteria da 190 €: batteria

La piastra del freno catena blocca la catena in caso di rimbalzo. Un vantaggio per la sicurezza di cui mancano Black & Decker e Ryobi! Prima di ogni utilizzo, deve essere inclinato all'indietro per sbloccare la catena.

I nostri test delle motoseghe per batteria

Abbiamo usato legno secco per il riscaldamento (platano e acacia). Il suo taglio evidenziava potenziali effetti di rimbalzo (movimento verso l'alto e all'indietro verso l'utente) al momento dell'attacco, velocità di esecuzione per tagliare il legno e resistenza del motore. La potatura e la pulizia dei rami ci ha dato indicazioni sulla gestione di ogni macchina e sul loro comfort di utilizzo. Un test finale è stato effettuato sul tempo di ricarica delle batterie per verificare le indicazioni dei produttori.

Strumenti di dimensioni per gestire in modo sicuro

Alcune macchine (Dolmar, Oregon, Stihl) hanno una piastra del freno catena che blocca il motore in caso di rimbalzo della motosega.
L'impugnatura posteriore "anti-frusta" impedisce alla catena di danneggiare la mano dell'utente in caso di rottura.
Ma per funzionare, devi anche indossare guanti spessi, occhiali di protezione e cuffie che annullano il rumore.
L'abbigliamento deve essere regolato, le maniche lunghe e le scarpe chiuse.
Esistono anche pantaloni con fibre molto strette (cotta di maglia) che fermano la rotazione della catena in caso di contatto con la gamba.

Il risultato dei test

I marchi specializzati in motoseghe prendono logicamente i primi tre posti dopo un "match" stretto. Esecuzione e precisione, il Stihl arrivare prima La sua catena stretta garantisce tagli puliti e un attacco del legno senza sforzo. ilOregon Segue da vicino il secondo posto, anche se manca di comfort ed è un po 'brutale all'inizio del taglio. il Dolmar al terzo posto. Più destinato alla potatura, è facilmente trasportabile: un gancio consente di appendere un moschettone, molto utile per la potatura. Quarto, il Bosch offre una buona velocità di taglio ma perde alcuni punti a causa della sua bassa autonomia.
Al quinto e sesto posto, Ryobi e il Black & Decker chiudi la marcia. Sebbene non siano stati indegni durante i test, rimangono indietro a causa delle loro prestazioni. Tuttavia, rispetto ai loro concorrenti, il cui costo varia tra 399 e 700 €, il loro prezzo (più accessibile) può essere un criterio di scelta

La scelta del sistema D

il Bosch AKE30LI è stata la più consistente tra le sei motoseghe testate.
• Il suo buon bilanciamento consente una presa rassicurante, soprattutto per un utente alle prime armi. • I 30 cm della sua guida non limitano solo il lavoro di potatura.
• Il suo artiglio di metallo (l'unico sulle sei macchine sul banco prova) è un vero vantaggio. Il suo ottimo morso permette un buon perno per il taglio. Fornisce inoltre un supporto migliore per l'abbattimento di un albero.
• Infine, il motore ha abbastanza potenza e coppia per sopportare la pressione sulla motosega e l'artiglio, il che evita il rischio di blocco della catena. Alla fine, mostra il miglior rapporto prezzo / prestazioni del nostro test. Questa motosega è quindi ideale per pulire, tagliare legna da ardere e piccoli abbattimenti. Un utente occasionale troverà facilmente il suo account

Possiamo alimentare una sega a catena alimentata a batteria?

Come utilizzare una motosega senza filo alimentata da una batteria da 18 V su 220 V?
La risposta di Christian Pessey:
È impossibile, un motore a motosega progettato per funzionare a 18 V non può essere alimentato da 220 V. Ciò richiederebbe l'interposizione di un trasformatore. A proposito, non possiamo assicurare una connessione cablata indispensabile con questo tipo di materiale.


Istruzioni Video: Motosega Stihl MS 150 TC-E