In Questo Articolo:

Questa doccia walk-in viene realizzata utilizzando un pannello pronto per piastrellare. Per mancanza di una pendenza sufficiente, il ricevitore si appoggia su un rilancio.

3 passaggi per installare un piatto doccia pronto per piastrellare

Difficoltà, costi, tempi, attrezzature per installare un piatto doccia pronto per piastrellare

Difficoltà, costi, tempi, attrezzature per installare un piatto doccia pronto per piastrellare

Diiffculté: 2/4
costo: 620 € (120 x 90 x 4 cm pannello Wedi con drenaggio centrale, altezza 10 cm, fascia di tenuta e malta, esclusa installazione e finitura: piastrelle, rubinetti, ecc.)
tempo: 3 giorni (escluse le finiture delle pareti)
Caratteristiche particolari: metro, quadrato, livella, cutter, sega a mano, smerigliatrice Ø 115 o 125 mm e disco diamantato, utensili per piastrellisti

Ricevitori che non hanno bisogno di un sigillo precedente

Il principio delle docce senza doccia, o delle docce walk-in, si basa sull'utilizzo di uno scarico a pavimento e di un'impermeabilizzazione sotto le piastrelle: questo è assicurato da un involucro di piombo o sintetico.
Entrambi richiedono un certo tecnicismo poiché è quindi necessario realizzare un massetto con pendenze per convogliare l'acqua al sifone. Questa complessità è ora scomparsa con la comparsa di ricevitori pronti per la piastrellatura che possono, come nel caso di questo sito, fare a meno di un sigillo precedente.

Pannello per piastrelle: un prodotto all-in-one

Diversi produttori offrono questi modelli di pannelli da piastrellare (Wedi, Schlüter-Systems, Nicoll, ecc.).
Qui, il pannello preformato (Fundo de Wedi) è rivestito su entrambi i lati con un rinforzo in fibra di vetro, incorporato in uno strato sottile di malta speciale, che garantisce la tenuta del prodotto. Nella periferia, la sigillatura della parete del suolo è assicurata da specifiche strisce di fibre non tessute, incorporate in una malta bicomponente.

Evacuazione: una soluzione su misura

Il set si svolge direttamente sul terreno soggetto all'incorporazione del sifone (un tappo a sifone viene venduto con il massetto). Se c'è una regola in termini di evacuazione, è quella che fa il più breve...
In pratica, devi cercare di mirare alla colonna d'autunno più vicina. Sapendo che per questo tubo è richiesta una pendenza di 2 - 3 cm / m, la sua installazione a volte pone problemi insolubili.
Ecco perché questo produttore ha sviluppato un riser (stesso tipo di materiale del pannello), che può essere tagliato con una semplice sega a mano o un cutter. Non è necessario riempire con malta o cemento, quindi è sufficiente posizionare il pannello preformato del ricevitore...

1 Calibrazione e connessione

1 Calibrazione e connessione

La doccia è delimitata da muri di piastrelle e cartongesso impermeabili. Il sanguinamento destinato all'evacuazione è parzialmente riempito con un composto levigante.

3 Passaggi per installare un piatto doccia pronto per piastrellare: doccia

Le estensioni del massetto presentano delle tacche per facilitare il loro assemblaggio sul bordo e ad angolo retto.
Una delle estensioni è forata con un foro. Orientarlo sul lato di evacuazione.

3 Passaggi per installare un piatto doccia pronto per piastrellare: piatto

Prima dell'assemblaggio finale, le estensioni possono essere ritagliate (con una sega a mano) per aggirare un ostacolo (tubature...) o adattare le dimensioni dell'assieme alla superficie disponibile.

3 Passaggi per installare un piatto doccia pronto per piastrellare: installare

Il tappo si svolge nel centro, dove i quattro montanti si intrecciano per impedire qualsiasi declino in questa zona.
Incasso, il bordo del tappo non forma uno spessore extra.

3 Passaggi per installare un piatto doccia pronto per piastrellare: pronto

Presenta gomiti e tubi bianchi e segna il loro orientamento con il feltro.
Sfregare le superfici di contatto con l'abrasivo medio.
Quindi ricoprili con la colla.

3 Passaggi per installare un piatto doccia pronto per piastrellare: installare

Assemblare le parti senza cambiare orientamento per evitare di disturbare la colla.
Controllare la guarnizione versando circa 1 l di acqua attraverso il foro del tappo.

2 Collegamento dell'estensione e del ricevitore

2 Collegamento dell'estensione e del ricevitore

Dopo aver asciugato la colla, attaccare i riser al pavimento.
Utilizzare colla polimerica o malta adesiva per piastrelle.

3 Passaggi per installare un piatto doccia pronto per piastrellare: doccia

Incolla la parte superiore dei riser.
Prima di posizionare il pannello preformato, avvitare le metà principali del tappo l'una sull'altra, su entrambi i lati del pannello.
Non dimenticare poi l'O-ring!

3 Passaggi per installare un piatto doccia pronto per piastrellare: passaggi

Controlla l'orizzontalità della cerniera a livello di spirito.
Se necessario, premere leggermente l'estremità superiore per rimuovere la colla in eccesso.

3 Passaggi per installare un piatto doccia pronto per piastrellare: doccia

Eseguire la sigillatura periferica con nastro non tessuto, incorporata in uno strato di adesivo speciale bicomponente (in dotazione).
Marouflage ed elimina oversize.

3 Passaggi per installare un piatto doccia pronto per piastrellare: piatto

Un'altra fascia dello stesso tipo è necessaria negli angoli, nelle parti verticali.
Solo esso garantirà una tenuta perfetta alla giunzione delle pareti, attraverso la quale è sempre possibile l'infiltrazione.

3 Posa di piastrelle e mosaico

3 Posa di piastrelle e mosaico

Incollare il bordo anteriore del ricevitore in un passaggio piuttosto sottile: non appoggiare il mosaico ma il profilo in acciaio inossidabile che forma il profilo della scala.
Quindi controlla l'orizzontalità del montante.

3 Passaggi per installare un piatto doccia pronto per piastrellare: pronto

Taglia il profilo della scala alla lunghezza desiderata e inseriscilo nel mortaio.
Nessuna precauzione speciale deve essere presa qui, ma premere leggermente il profilo per tutta la sua lunghezza.

3 Passaggi per installare un piatto doccia pronto per piastrellare: piatto

Allineare la prima lastra di mosaico alla parete e il profilo in acciaio inossidabile.
Avanzare fino all'altra estremità e ritagliare l'ultimo piatto sulla taglierina.

3 Passaggi per installare un piatto doccia pronto per piastrellare: pronto

Quindi passare una cazzuola sull'intera fila per verificarne la planarità. Ripetere l'operazione per coprire l'intera superficie lasciando da parte il tappo.

3 Passaggi per installare un piatto doccia pronto per piastrellare: installare

Dal momento che non è possibile mettere le tessere intere fino al livello del tappo, tagliare alcune di esse nel modo più regolare possibile: ad esempio al macinino e lungo una bitta o come qui al usando un cutter.

3 Passaggi per installare un piatto doccia pronto per piastrellare: installare

Rimuovere la colla in eccesso con uno strumento (manico pennello, spugna...) in modo che la malta penetri ovunque.

3 Passaggi per installare un piatto doccia pronto per piastrellare: doccia

Dopo 24 ore di asciugatura, applicare la malta per giunti.
Deriva anche da una miscela di polvere e acqua, abbastanza liquida da riempire facilmente gli spazi vuoti sotto la pressione di un seccatoio di gomma.

Forniture per la posa di un piatto doccia pronto per piastrellare

• Pannello doccia da piastrellare ("Fundo" di Wedi)
• Miglioramento (Fundo Primo Easy Set di Wedi)
• Kit di guarnizioni (nastro e adesivo bicomponente)
• Adesivo polimerico (Wedi 610)
• Tubi e gomiti in PVC Ø 40 mm (o 50), colla per PVC rigido, grana media abrasiva (80 o 100)
• Pavimenti e tessere di mosaico
• Malta collante per piastrelle, malta per giunti (Cégécol, Parex Lanko, Weber...)
• Profilo del passo (profilo rotondo in alluminio 1/4)

Ricevitore pronto per affiancare: un'altra soluzione

Il pannello doccia ready-to-tile è disponibile in una versione leggermente diversa a Schlüter-Systems ("Kerdi Shower").
Si presenta in due pannelli: il primo, polistirolo estruso, funge da supporto per un altro pannello, polistirolo espanso e piramide sagomata invertita. Tra i due si svolge un sifone. Il pannello superiore deve essere coperto con un tappetino in polietilene rivestito con feltro non tessuto (dello stesso produttore). Riparato con una colla speciale, questo tappetino garantisce la tenuta stagna della doccia e delle superfici circostanti quando si trova su un livello con il resto del bagno.


Istruzioni Video: PIATTO DOCCIA ULTRA FLAT