In Questo Articolo:
  • 4. Il processo di acquisto di una proprietà, passo dopo passo
  • Mentre è ancora possibile acquistare "contanti" immobiliari, poche persone possono permetterselo. È quindi essenziale sollecitare banche e organizzazioni creditizie per un acquisto immobiliare. Per questo, è necessario valutare le sue capacità di acquisto per avere tutte le possibilità di ottenere un mutuo.

    Valuta le tue capacità di acquisto

    Per avere la possibilità di ottenere un prestito immobiliare interessante per l'acquisto della tua casa o appartamento, è importante farlo preparare adeguatamente il piano di finanziamento. L'acquirente deve quindi determinare l'importo del contributo personale che sarà in grado di investire nell'acquisto della sua proprietà. Più è conseguente, più è probabile che accetti un'ipoteca a un tasso attraente.
    Fai il punto su tutti i tuoi risparmi e sblocca i tuoi risparmi dei dipendenti. Per esempio, controlla se puoi beneficiare di un prestito. Controlla anche la tua capacità di debito, che è l'importo massimo che potrai rimborsare ogni mese sul tuo mutuo per la casa. In generale, il rimborso mensile del tuo prestito non dovrebbe superare un terzo del tuo reddito per garantire un tenore di vita minimo.

    Ottenere un mutuo

    La sollecitazione di banche e organizzazioni creditizie per l'acquisto di beni immobili dovrebbe comportare l'ottenimento di un mutuo per la casa. Per fare un mutuo per la casa all'acquirente di un immobile, il consulente bancario deve fare affidamento, tra l'altro, sulla sua situazione finanziaria e sulla stabilità della sua situazione professionale. Se scopre che l'acquirente è stato regolarmente esposto negli ultimi sei mesi, è improbabile che accetti un mutuo.
    Può anche essere saggio rimborsare i prestiti al consumo prima di rivolgersi a una banca per negoziare i termini del prestito. Il consulente bancario verifica inoltre la situazione professionale dell'acquirente e ne verifica la stabilità. Se l'acquirente ha un contratto a tempo indeterminato, avrà maggiori probabilità di ottenere un mutuo per la casa. Se l'acquirente è un artigiano o se esercita una professione liberale, può anche beneficiare di un mutuo a condizione che provi che la sua azienda sta facendo bene.

    Sentiti libero di chiedere a diverse banche o agenzie di credito di competere tra loro e trovare colui che ti offrirà il credito più conveniente.


    Istruzioni Video: MA CHI È DAVVERO A TRASGREDIRE LE REGOLE? Alberto Bagnai, Stefano Feltri e Sergio Cesaratto