In Questo Articolo:
  • 2. Finance Act 2018: abolizione dell'imposta sulla casa
  • 3. Che ne sarà dell'ELP 2018?
  • 4. Finance Act 2018: la flat tax, che cos'è?
  • 5. Dovremmo aspettarci un aumento dei tassi di interesse dei mutui nel 2018?
  • L'articolo 12 del progetto di legge finanziaria 2018 è stato adottato il 20 ottobre 2017 per l'applicazione a partire dal 2018, che ha portato alla sostituzione dell'ISF, dell'imposta sulla fortuna, dell'IFI, dell'imposta sulle fortuna immobiliare. Solo gli immobili non assegnati all'attività commerciale del proprietario sono soggetti all'IFI.

    ISF e IFI: principali differenze

    L'imposta sul patrimonio che esisteva da oltre trent'anni comprendeva investimenti finanziari, risparmi o tutti gli altri titoli di un contribuente oltre agli immobili. Questo non sarà più il caso per il calcolo di IFI che si applicherà solo ai beni immobiliari.
    Di conseguenza, più della metà dei contribuenti che attualmente pagano il TFR non saranno più interessati dall'IFI da allora immobili meno di 1,3 milioni non pagherà le IFI indipendentemente dal fatto che abbiano polizze di assicurazione sulla vita, opuscoli o altri beni mobili.

    Tuttavia sono stati adottati emendamenti per aumentare la tassazione di auto sportive, yacht o oggetti preziosi.

    Cosa non cambia

    • La scala IFI riprende la soglia dell'attuale ISF, cioè una tassa di imposta di 1,3 milioni di euro;
    • Abbattimento del 30% sulla residenza principale;
    • La scala fiscale è composta da 6 gradi di tassazione come mostrato di seguito;
    • Il dispositivo di protezione: limita l'importo di tutte le imposte combinate a un massimo del 75% del reddito del contribuente in un anno;
    • L'ISF-don: pagamento a organizzazioni di interesse generale, il 75% delle quali è deducibile dall'IFI fino a un limite di 50.000 euro.

    Scala IFI (imposta immobiliare)

    Valore patrimoniale netto del patrimonio immobiliare (Pi)Tasso applicabile (%) dal 1° gennaio 2018
    Pi <800 000 €0.00
    800.000 0.50
    1.300.000 0.70
    2.570.000 1.00
    5.000.000 1.25
    Pi> 10.000.000 €1.50

    Prestare attenzione a queste figure sono suscettibili di evolvere.

    Cosa è ancora incerto per l'IFI

    La quota investita in immobili in REIT (1) o OPCI (2) anche attraverso l'assicurazione sulla vita (che è normalmente esclusa dall'IFI) potrebbe essere tassabile a questa tassa di proprietà.

    Da notare Gli addebiti diretti esistenti su investimenti finanziari non soggetti all'IFI saranno soggetti a un'imposta forfettaria di circa il 30% sui redditi da risparmio.

    (1) SCPI: società di investimenti immobiliari civili. È l'acquisizione e la gestione di beni immobiliari in affitto al fine di ottenere un rendimento.
    (2) OPCI: investimento collettivo di capitale immobiliare. Si tratta di un risparmio a lungo termine che consente da un lato di effettuare un investimento finanziario e dall'altro di conservare i propri risparmi quando necessario.


    Istruzioni Video: LE FALLE NEL SISTEMA - Alberto Micalizzi